Suzuki Burgman 400 in tour per tutta Italia - QdS

Suzuki Burgman 400 in tour per tutta Italia

redazione

Suzuki Burgman 400 in tour per tutta Italia

venerdì 16 Aprile 2021 - 00:00

Il nuovo modello protagonista dell’esclusivo Premiere show

TORINO – Suzuki presenta il nuovo Burgman 400 e lo svela ufficialmente organizzando una manifestazione itinerante che darà modo a tutti gli appassionati di scoprirlo e di conoscere le sue caratteristiche in anticipo rispetto alle prime consegne, previste per l’estate. Dal 13 aprile ha preso il via da Prato, in Toscana, il Burgman 400 Premiere Show, un roadshow che lo vedrà protagonista presso una dozzina di Concessionari Suzuki, in ben sette regioni d’Italia. I dealer coinvolti organizzeranno giornate dedicate al Burgman, pronti a fornire tutte le informazioni ed a soddisfare ogni curiosità sul mezzo.

Unico protagonista delle Premiere Show sarà il nuovo Burgman 400, un corner esclusivo verrà allestito all’interno del salone, rendendolo l’attrazione principale della concessionaria. Nell’area riservata dello showroom i clienti potranno toccare con mano il Burgman, salire in sella ed apprezzarne la cura costruttiva. Un maxischermo trasmetterà un video emozionale e sarà di supporto durante la presentazione.

Con il suo calendario di dodici appuntamenti il Burgman 400 Premiere Show raggiungerà sette regioni, spaziando da Nord a Sud, dalla Lombardia alla Sicilia. L’elenco completo dei Concessionari aderenti all’iniziativa e il calendario del roadshow è disponibile online, sul minisito dedicato al Burgman 400.

Chi volesse prendere parte a uno degli eventi in programma, potrà prenotarsi utilizzando la piattaforma Smart Meet, alla quale si accede anche con un link diretto. La pagina permette di conoscere subito l’indirizzo esatto di ciascun Concessionario e di indicare l’orario preferito tra quelli proposti, in modo da limitare il rischio di assembramenti in loco. In ogni moment del Premiere Show, lo staff della Concessionaria saprà garantire il rispetto delle condizioni di sicurezza e delle norme igienico-sanitarie.

Sarà richiesto ai presenti un adeguato distanziamento e l’utilizzo delle indispensabili mascherine, mentre i locali saranno aerati con regolarità e i mezzi e le attrezzature saranno sanificati in modo puntuale.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684