Tamponi scaduti a Partinico, ripetuti test: due erano errati - QdS

Tamponi scaduti a Partinico, ripetuti test: due erano errati

Web-al

Tamponi scaduti a Partinico, ripetuti test: due erano errati

Web-al |
martedì 04 Gennaio 2022 - 16:52

Dopo la denuncia del deputato regionale del M5S Giorgio Pasqua, componente della commissione Salute del’Ars, è arrivata la risposta di Renato Costa, commissario per l'emergenza Covid di Palermo

Tamponi scaduti utilizzati per lo screening Covid dell’Usca a Partinico. Dopo la denuncia del deputato regionale del M5S Giorgio Pasqua, componente della commissione Salute del’Ars, è arrivata la risposta di Renato Costa, commissario per l’emergenza Covid dell’area metropolitana di Palermo, attraverso un comunicato.

“Attività sospesa non appena ci si è resi contro dell’errore”

“L’area dei tamponi drive-in di Partinico, – si legge nella nota – dove ieri sono stati eseguiti test appartenenti a un lotto scaduto è stata sospesa non appena ci si è resi conto dell’errore. I tamponi sono stati ripetuti stamattina. L’esito odierno è pressoché sovrapponibile a quello di ieri, eccezion fatta per due utenti: uno che ieri era risultato positivo e oggi è negativo e un altro che, invece, aveva avuto un esito negativo mentre il test di oggi è positivo ma, non avendo ricevuto un provvedimento di fine isolamento, si trova presso il suo domicilio. Vogliamo tranquillizzare i cittadini e fare presente che questo episodio isolato non deve generare allarmismi: tutti i magazzini dove conserviamo i tamponi sono stati nuovamente controllati e non abbiamo lotti scaduti in giacenza”.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684