Taobuk, al Teatro antico dialogo immaginario Sciascia Pirandello - QdS

Taobuk, al Teatro antico dialogo immaginario Sciascia Pirandello

web-dr

Taobuk, al Teatro antico dialogo immaginario Sciascia Pirandello

web-dr |
giovedì 03 Giugno 2021 - 16:43

Una conversazione impossibile, firmata dallo storico sodale di Leonardo Sciascia, il giornalista e scrittore Matteo Collura. Appuntamento gratuito (su prenotazione) domenica 20 giugno.

Si intitola ‘Cento anni di Sciascia. Omaggio al Maestro di Racalmuto‘ il dialogo immaginario fra Luigi Pirandello e Leonardo Sciascia. Una conversazione impossibile, ma perfettamente plausibile se a firmarla è lo storico sodale di Leonardo Sciascia, il giornalista e scrittore Matteo Collura che nel centenario dalla nascita dell’indimenticato autore del ‘Giorno della civetta’ ha ideato, e in prima assoluta porterà in scena a Taobuk festival 2021, un dialogo che probabilmente a lungo era riecheggiato nei pensieri dello stesso Sciascia, per sua stessa ammissione affetto da una “ossessione Pirandello”.

L’appuntamento è domenica 20 giugno quando, a Taormina Book festival alle 21.30 nel Teatro Antico, in una dimensione sospesa fra sogno e memoria, Luigi Pirandello e Leonardo Sciascia saranno protagonisti di un dialogo. L’ingresso all’evento è libero su prenotazione, info taobuk.it Matteo Collura, biografo di Sciascia e Pirandello, in un vero colpo di scena si troverà a leggìo di fronte al regista Fabrizio Catalano, impegnato nella parte del nonno, Leonardo Sciascia.

Sarà emozionante ritrovare, in questi dialoghi, le riflessioni che Sciascia aveva condiviso pubblicamente: “Pirandello ha operato per me una specie di catalizzazione, di precipitazione: la realtà mi si è fatta più reale, la verità più vera” dichiarava Sciascia nel 1986, tre anni prima della sua scomparsa, nel ‘Discorso commemorativo’ pronunciato a Palermo per il cinquantenario della morte di Luigi Pirandello. Al suo illustre conterraneo Sciascia ha dedicato diversi saggi, come “Pirandello e il pirandellismo”, “Pirandello e la Sicilia”, “Alfabeto pirandelliano”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684