Teatro Massimo di Palermo, Orlando: "Erogati altri 400 mila euro" - QdS

Teatro Massimo di Palermo, Orlando: “Erogati altri 400 mila euro”

Web-al

Teatro Massimo di Palermo, Orlando: “Erogati altri 400 mila euro”

Web-al |
mercoledì 04 Maggio 2022 - 10:56

Continua il percorso di messa in sicurezza finanziaria del Teatro Massimo. Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando ha firmato una direttiva che consente l'erogazione di risorse

Continua il percorso di messa in sicurezza finanziaria del Teatro Massimo. Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando ha firmato una direttiva che consente l’erogazione di risorse dall’imposta di soggiorno di ulteriori 400 mila euro che unitamente a quanto già erogato nei giorni scorsi porta a circa 1 milione il contributo in questi primi cinque mesi dell’anno.

La ripartizione delle somme

Il sindaco con la stessa direttiva ha disposto che siano destinate, sino alla concorrenza di complessivi 2 milioni, ulteriori risorse relative all’imposta di soggiorno della seconda e terza rata dell’anno 2022. Il Comune copre così, in ogni caso, la somma di 2 milioni previsti come contributo nel bilancio 2022 della Fondazione approvato e inviato al Ministero. Inoltre Orlando ha disposto che nell’annualità 2022 del bilancio 2021/2023 sia prevista una somma ulteriore di 1.500.000 euro per il Teatro Massimo e di 1 milione per il Teatro Biondo utilizzando così risorse già disponibili e non vincolate ad esigenze di equilibrio e pareggio di bilancio. Messo in assoluta sicurezza finanziaria il Teatro Massimo, si resta in attesa che venga approvato il bilancio 2021/2023.

“Direttiva in un momento fondamentale”

“Quanto determinato con l’attuale direttiva e con le precedenti disposizioni è la conferma, al di là di ogni ostacolo, dell’impegno strategico e costante dell’amministrazione comunale per il Teatro Biondo e per il Teatro Massimo due grandi istituzioni culturali riconosciute a livello internazionale. E
proprio oggi ,ed ancora una volta, il Teatro Massimo conferma la sua straordinaria attrattività internazionale e turistica in occasione dell’accoglienza da parte mia a nome della nostra città dell’incontro di tutti i Procuratori Generali delle Corti di Cassazione provenienti da 46 Stati aderenti al Consiglio di Europa”.

Per il Sovrintendente Marco Betta si tratta di “una notizia importante che arriva nel momento del successo dell’opera Tosca di Giacomo Puccini grazie all’impegno del Sindaco e Presidente della Fondazione Massimo Leoluca Orlando e di tutta l’amministrazione comunale per il Teatro Massimo. La direttiva del sindaco è un momento fondamentale per garantire la Fondazione Teatro Massimo e il suo ruolo di promotore e custode dei grandi valori dell’arte, dell’opera e della musica nel mondo”.

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684