Tempesta solare in arrivo, rischio blackout per telecomunicazioni e internet

Tempesta solare in arrivo, possibili blackout per comunicazioni e Internet

web-dr

Tempesta solare in arrivo, possibili blackout per comunicazioni e Internet

web-dr |
venerdì 22 Luglio 2022 - 12:09

E’ stata l’Amministrazione nazionale americana per l’oceano e l’atmosfera (Noaa) ad emanare l'allerta su possibili fenomeni di tempesta geomagnetica.

Una tempesta solare prevista nelle giornate del 22 e 23 luglio, a seguito della recente attività con espulsione di massa coronale (Cme), potrebbe apportare alcuni disagi in tutto il mondo. In particolare saranno possibili blackout per le comunicazioni e per la rete Internet.

L’allerta della Noaa

E’ stata l’Amministrazione nazionale americana per l’oceano e l’atmosfera (Noaa) ad emanare l’allerta su possibili fenomeni di tempesta geomagnetica che potrebbero interessare la Terra nei prossimi 2 giorni.

In particolare – si legge sul bollettino meteo spaziale dell’agenzia federale sono previsti fenomeni “minori” per la giornata del 22 luglio causati da due flussi ad alta velocità di buchi coronali, e “moderati” per il 23 luglio a seguito di un brillamento solare avvenuto il 21 luglio.

Cosa è una tempesta solare

Un Cme è una vasta espulsione di plasma dalla corona solare. Il materiale espulso, principalmente elettroni e protoni, viene trascinato dal campo magnetico della corona a velocità comprese tra i 250 e i 3000 chilometri al secondo.

Quando questa nube raggiunge la Terra può disturbarne la magnetosfera, provocando intensi fenomeni di aurora, interferenze con le trasmissioni radio, interruzioni di energia e danni a satelliti e linee elettriche.

L’attività di controllo degli astronomi

Gli astronomi da giorni stanno monitorando la situazione tenendo sotto controllo l’attività solare proprio degli ultimi giorni. Il dottor Sebastian Voltmer sui social ha scritto: “la vastità della protuberanza è impressionante. È stato spettacolare vedere una parte in movimento molto veloce espellere e staccarsi di lato”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684