Trapani, Osteria della Solidarietà, migliorare i servizi - QdS

Trapani, Osteria della Solidarietà, migliorare i servizi

redazione

Trapani, Osteria della Solidarietà, migliorare i servizi

giovedì 05 Marzo 2020 - 00:00
Trapani, Osteria della Solidarietà, migliorare i servizi

Avviso pubblico: entro il 15 marzo la possibilità di presentare proposte di collaborazione. Verso la riapertura il centro che si rivolge a soggetti in disagio socio-economico

TRAPANI – Riaprirà presto a Trapani l’Osteria della Solidarietà dopo che nell’agosto scorso l’ente concessionario ha comunicato il recesso dall’affidamento in concessione del punto polifunzionale di ristoro e mensa denominata “Osteria della solidarietà” di Corso Piersanti Mattarella n. 31 utilizzata per offrire una pronta risposta ai bisogni primari dei soggetti versanti in condizioni di disagio socio-economico e familiare e/o di emarginazione sociale.

A dare la propria disponibilità per riattivare il centro è stato l’Ente Ecclesiastico “Chiesa SS. Trinità” che si farà carico della gestione complessiva del servizio di mensa sociale con proprio personale, fornendo le derrate alimentari mediante proprie risorse finanziarie, la preparazione e somministrazione dei pasti, mediante l’utilizzo delle attrezzature strumentali presenti all’interno dell’immobile nonché facendosi carico della cura del bene, sorveglianza e tutela verso utenti e terzi.

Ai fini di una maggiore trasparenza l’Amministrazione comunale ha pubblicato un avviso per rendere pubblica la proposta ricevuta dall’Ente ecclesiastico “Chiesa SS. Trinità” ed ha invitato Associazioni ed Enti senza finalità di lucro, entro il 15 marzo 2020, eventualmente interessati a volere condividere ulteriori proposte anche migliorative o dirette a fornire ulteriori forme di collaborazione rispetto a quella già ricevuta, ovvero intese al miglioramento del servizio che si intende erogare anche attraverso forme di compartecipazione che prevedono l’abbattimento dei costi a carico dell’Amministrazione.

Teniamo alta l’attenzione verso le fasce deboli della popolazione – afferma il vice Sindaco Abbruscato – e ringraziamo per la disponibilità dimostrata l’Ente ecclesiastico Chiesa SS. Trinità. Con l’avviso pubblico vogliamo procedere all’affidamento nella massima trasparenza e mi auguro che altri enti si rendano disponibili per un’azione complementare per la riapertura dell’Osteria della Solidarietà. Fermo restando – continua Abbruscato – che l’Amministrazione comunale doveva intervenire nel più breve tempo possibile a causa del recesso del precedente gestore. Preciso che i competenti uffici si stanno attivando per valutare eventuali azioni di rivalsa nei confronti di chi ha causato la chiusura del centro”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684