Un punto sui cantieri e sui vari progetti avviati per le scuole di Piazza Armerina - QdS

Un punto sui cantieri e sui vari progetti avviati per le scuole di Piazza Armerina

redazione

Un punto sui cantieri e sui vari progetti avviati per le scuole di Piazza Armerina

martedì 19 Novembre 2019 - 00:00
Un punto sui cantieri e sui vari progetti avviati per le scuole di Piazza Armerina

Efficientamento energetico, eliminazione delle infiltrazioni, adeguamento antincendio e altro ancora. A tracciare un breve resoconto è stato, nei giorni scorsi, il sindaco Nino Cammarata

PIAZZA ARMERINA (EN) – Gli interventi sulle scuole di competenza comunali sono ritenuti essenziali dall’Amministrazione comunale retta dal sindaco Nino Cammarata. Questo, come più volte sottolineato dall’Esecutivo, con un duplice obiettivo: da un lato garantire la sicurezza a tutti gli alunni e al personale che frequentano gli istituti cittadini e, dall’altro, dare una scossa al comparto edile cittadino, smuovendo in questo modo l’economia locale.

Il Comune, dunque, è al lavoro per avviare, o concludere, a seconda dei casi, nel più breve tempo possibile i cantieri e per fare il punto della situazione, nei giorni scorsi, il sindaco Cammarata ha diffuso un apposito post sul proprio profilo Facebook, anticipando di voler aggiornare i cittadini con “qualche appunto sui lavori in corso nelle scuole di Piazza Armerina”.

Il primo cittadino ha per prima cosa aggiornato sull’efficientamento energetico e sugli interventi per l’eliminazione delle infiltrazioni di acque piovane nelle scuole Trinità e Fontanazza (decreto Fraccaro). In questo caso, l’inizio lavori è stato “assegnato alla ditta in data 30 ottobre”.

“Assegnati – ha aggiunto Cammarata nel post – i lavori per l’adeguamento del sistema antincendio della scuola media Roncalli. Lavori di somma urgenza per 40 mila euro per l’eliminazione delle infiltrazioni acque piovane presso la palestra della scuola Roncalli”.

Infine, il primo cittadino ha ricordato la richiesta di aderire al Fondo progettazione al ministero della Pubblica istruzione per le scuole San Pietro, Palestra Garibaldi e Scuola media Cascino per la realizzazione della progettazione e delle verifiche per l’adeguamento anti sismico delle strutture”.

Tra opere già avviate e progetti in divenire, l’Amministrazione prosegue nel proprio percorso, nel segno del miglioramento del settore dell’istruzione e del rilancio dell’economia locale.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684