L’Università di Messina verso un ambizioso 2021 - QdS

L’Università di Messina verso un ambizioso 2021

redazione

L’Università di Messina verso un ambizioso 2021

giovedì 31 Dicembre 2020 - 00:01
L’Università di Messina verso un ambizioso 2021

Senato accademico e Consiglio di amministrazione d’Ateneo hanno approvato il Bilancio di previsione per il prossimo anno. Oltre 47 milioni di euro sono destinati agli investimenti

MESSINA – Sono tornati a riunirsi Senato e Consiglio di amministrazione dell’Università messinese e il Cda, previo parere favorevole del Senato accademico e del Collegio dei revisori, ha approvato il Bilancio unico d’Ateneo di Previsione 2021. Come sottolineato da UniMe, “sono previsti ricavi e corrispondenti costi d’esercizio per circa 255 milioni di euro”.

“È con piena soddisfazione – ha detto il rettore Salvatore Cuzzocrea – che sottolineo il costante e crescente impegno dell’Ateneo nei confronti degli studenti, a beneficio dei quali sono state incrementate le risorse al fine di migliorare i servizi offerti, con più di due milioni di euro rispetto all’esercizio precedente”.

“Oltre 47 milioni di euro – ha aggiunto – sono stati destinati per investimenti, dei quali 26 milioni relativi ai lavori di ampliamento degli spazi didattici e di manutenzione straordinaria dell’atrio e del cortile della sede centrale che saranno spazi dedicati agli studenti. È previsto, inoltre, il completamento del progetto di ristrutturazione dell’ex facoltà di Scienze, la ristrutturazione dell’ex Incubatore delle imprese, lavori di manutenzione e ristrutturazione del Dipartimento di Scienze veterinarie, dell’Ovud e del primo piano di Palazzo Mariani. Infine, desidero ringraziare il Dipartimento amministrativo Organizzazione e gestione risorse finanziarie, il direttore generale e tutti i dirigenti per l’attività di coordinamento dei vari Dipartimenti didattici e amministrativi dell’Ateneo”.

“Anche quest’anno – ha affermato il direttore generale Francesco Bonanno – approviamo il Budget 2021 nei termini normativi previsti e nel rispetto degli obiettivi strategici contemplati dal Piano triennale delle performance.”

Per quanto riguarda la ricerca e l’internazionalizzazione, gli stanziamenti di Bilancio sono in linea con l’anno precedente: 17,6 milioni per la ricerca e tre milioni per l’internazionalizzazione.

Gli organi collegiali hanno autorizzato, infine, la sigla di una convenzione con Fincantieri, azienda leader nella progettazione e realizzazione di mezzi navali a elevata complessità, al fine di avviare collaborazioni che consentano lo svolgimento di attività congiunte e l’implementazione di comuni progetti di ricerca e di innovazione.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684