Università, la prof. Lina Scalisi coordinatrice dei valutatori Anvur - QdS

Università, la prof. Lina Scalisi coordinatrice dei valutatori Anvur

redazione web

Università, la prof. Lina Scalisi coordinatrice dei valutatori Anvur

mercoledì 21 Ottobre 2020 - 12:03
Università, la prof. Lina Scalisi coordinatrice dei valutatori Anvur

La docente catanese a capo del gruppo nazionale per le Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche. Altri sedici docenti dell'ateneo componenti nei gruppi dell'Ente, che cura la valutazione sulla qualità delle attività

Diciassette docenti dell’Università di Catania sono stati nominati dal Consiglio direttivo dell’Anvur quali componenti dei Gruppi di esperti della Valutazione.

E una di loro, la professoressa Lina Scalisi, sarà addirittura coordinatrice dei valutatori di Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche.

L’Anvur è un ente pubblico cura la valutazione esterna della qualità delle attività delle Università e degli Enti di Ricerca destinatari di finanziamenti pubblici e indirizza le attività dei Nuclei di valutazione e, inoltre, valuta l’efficacia e l’efficienza dei programmi pubblici di finanziamento e di incentivazione alle attività di ricerca e innovazione.

La professoressa Scalisi, che ha già ricoperto il ruolo di coordinatore della classe di Scienze Umanistiche e Sociali della Scuola superiore dell’Università di Catania ed è Académica correspondiente de la Real Academia de la Historia oltre che componente del collegio dei docenti del Dottorato in Storia della Scuola Normale Superiore di Pisa e del board di riviste nazionali ed europee.

Lina Scalisi è inoltre presidente dell’Accademia di Belle Arti di Catania e vicepresidente del Teatro Stabile etneo.

Tra gli ultimi libri di Lina Scalisi – nella foto con Carlos J. Hernando Sanchez dell’Università di Valladolid e il presidente della Società italiana di Storia della Scienza Ezio Vaccari, che lo presentarono nel Monastero dei Benedettini – “Un secolo di fuoco”, uscito alla fine del 2019.

Un volume che non solo allarga l’orizzonte dell’indagine dei fenomeni vulcanici etnei del diciassettesimo secolo, fondamentali per la storia della Sicilia e della Scienza, ma propone un’analisi sul come le popolazioni etnee abbiano vissuto il rapporto con le emergenze dell’epoca.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684