Verso Euro 2020, ecco chi vincerà secondo l'intelligenza artificiale - QdS

Verso Euro 2020, ecco chi vincerà secondo l’intelligenza artificiale

web-dr

Verso Euro 2020, ecco chi vincerà secondo l’intelligenza artificiale

web-dr |
mercoledì 09 Giugno 2021 - 18:35

Secondo i calcoli del computer trionferà la Francia davanti all'Inghilterra. L'Italia? Una delusione, arriverà solo settima dopo aver superato brillantemente il girone.

Sarà la Francia a vincere Euro
2020: a dirlo sono le previsioni di un algoritmo di Intelligenza artificiale
messo a punto da un gruppo di ricerca europeo guidato dall’Università
austriaca di Innsbruck
, che ha analizzato una vasta serie di dati, dal tra
valore di mercato delle rose e i risultati degli ultimi 8 anni. Poco dietro la
Francia ci sono Inghilterra e Spagna, mentre l’Italia è solo settima, col 7.9%
di probabilità di vittoria finale.

Dall’11
giugno 24 Paesi europei si contenderanno il titolo di Euro 2020, un percorso di
51 partite totali che si concluderà l’11 luglio con la finale a Londra.

Usando un software che utilizza
un metodo di machine learning detto ‘Conditional inference random forest’ i
ricercatori hanno provato a replicare virtualmente il torneo realizzando
100.000 distinte simulazioni sulla base di 4 tipologie di parametri: la storia
delle squadre, le previsioni dei bookmaker, il valore delle rose e i fattori
socioeconomici dei Paesi, come Pil e popolazione.

Il
verdetto delle simulazioni è che la squadra favorita è la Francia con il 14.8%
delle probabilità di vittoria finale, seguita da Inghilterra (13.5) e Spagna
(12.3). Si tratta ovviamente di probabilità, hanno specificato i ricercatori,
“e la probabilità di vincita del 15% vuol dire anche che la stessa squadra ha
la probabilità dell’85% di non vincere il torneo”.

All’Italia
sono date l’89% delle probabilità di superare il girone, il 15.9% di arrivare
in finale, ma solo il 7.9% di probabilità di vittoria finale, appena meno di
quelle del Belgio ma maggiori rispetto ai Paesi Bassi. Particolare la
situazione per la Germania che parte in un girone molto duro in cui deve
vedersela con Francia, Campione del mondo in carica, e Portogallo, vincitore
degli ultimi Europei, dove ha relativamente basse probabilità di superamento
del turno (85.3) ma poi in proporzione una maggiore possibilità di vittoria
finale (10.1).

Tag:

Un commento

  1. claudio ciardi ha detto:

    Se questi sono i risultati di chi chiede di investire soldi in base agli algoritmi, allora è meglio giocarseli tutti a poker o facendo sesso a pagamento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684