Via ai lavori per la rete in fibra ottica novanta giorni per connettere la città - QdS

Via ai lavori per la rete in fibra ottica novanta giorni per connettere la città

Annalisa Giunta

Via ai lavori per la rete in fibra ottica novanta giorni per connettere la città

mercoledì 17 Luglio 2019 - 01:00
Via ai lavori per la rete in fibra ottica novanta giorni per connettere la città

Investimento da 7 milioni di euro garantito da un accordo tra Comune e Open fiber (Enel). L’Amministrazione: interventi in estate per ridurre i disagi arrecati agli automobilisti

CALTANISSETTA – Hanno preso il via in questi giorni i lavori per il cablaggio in fibra ottica della città con un’infrastruttura in modalità Ftth (Fiber to the home, ovvero la fibra ottica estesa fin dentro casa), realizzati da Open fiber, società di Enel in grado di restituire velocità di connessione al web fino a 1 Gigabit al secondo e latenza inferiore ai 5 millisecondi.

Un investimento diretto di 7 milioni di euro: 256 km di fibra dal centro alla periferia che permetteranno di raggiungere 20 mila unità immobiliari tra case private, imprese, Pubbliche amministrazioni e scuole grazie alla convenzione siglata nel mese di marzo dal Comune con l’azienda Open Fiber.

Una rete innovativa che permetterà di abilitare servizi a prova di futuro che vanno a beneficio dell’intera collettività: telemedicina, telelavoro, educazione a distanza, Industria 4.0, videosorveglianza, domotica e tanto altro. Un passaggio fondamentale verso la Gigabit society che è interamente a carico di Open Fiber, senza alcun tipo di esborso per le casse pubbliche.

Al fine di diminuire i disagi per i residenti delle vie e piazze interessate e velocizzare i lavori, la cui durata prevista è di 90 giorni, il comandante della Polizia municipale Diego Peruga ha emanato per le quattro aree interessare altrettante ordinanze per disciplinare la chiusura al transito veicolare e il divieto di sosta. Per limitate il più possibile l’impatto degli scavi e i disagi per la comunità la società utilizzerà anche la tecnologia “No dig” con mini trincee che consentiranno di aprire e chiudere lo scavo in giornata. La società ripristinerà a regola d’arte le zone in cui saranno effettuati i lavori.

“Abbiamo deciso – ha spiegato il sindaco Roberto Gambino – di avviare questa fase di lavori nel periodo estivo, durante la chiusura delle scuole, per ridurre i disagi. È importante che Caltanissetta sia dotata di un’autostrada digitale di questo livello”.

La convenzione prevede anche la posa di fibra spenta in cinquanta sedi pubbliche (Musei, scuole, Biblioteche, uffici e così via) selezionate dal Comune di Caltanissetta che potrà così erogare i suoi servizi in modo sempre più efficace, efficiente e centrato sulle esigenze del singolo cittadino.

“Questi punti d’accesso – ha aggiunto aggiunge il comandante della polizia municipale Diego Peruga, responsabile anche del Ced e dell’ammodernamento della rete digitale e informatica – potranno essere utilizzati per le scuole, le sedi comunali, la videosorveglianza, i semafori o, a titolo d’esempio, per l’attivazione di tabelloni a messaggio variabile e totem”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684