Via libera alla Settimana Federiciana per la promozione del territorio ennese - QdS

Via libera alla Settimana Federiciana per la promozione del territorio ennese

Digiugno Nicola

Via libera alla Settimana Federiciana per la promozione del territorio ennese

giovedì 25 Aprile 2019 - 00:00
Via libera alla Settimana Federiciana per la promozione del territorio ennese

ENNA – La Giunta comunale ha deliberato l’approvazione del progetto artistico “Settimana europea federiciana, Federico II e il sogno europeo” XIII edizione, volto alla conservazione, alla promozione e alla valorizzazione della memoria storica del territorio. L’Esecutivo comunale ha inoltre autorizzato il sindaco, “nella qualità di legale rappresentante dell’Ente, a presentare la richiesta di contributo oneroso all’assessorato regionale del Turismo”.

Lo Statuto comunale, all’articolo 4, recita: “Il Comune valorizza il patrimonio culturale della città tutelandone e promuovendone i valori storici, mitologici, artistici, demoetno-antropologici, archeologici, archivistici, librari nonché quelli di cui al decreto legislativo 29 ottobre 1999, numero 490 e successive integrazioni e modifiche”.

Con la Settimana europea federiciana, si punta alla promozione di una serie di iniziative culturali e ludiche che suscitano l’interesse e coinvolgono un gran numero di persone, sensibilizzandole alla riscoperta della propria identità culturale, attraverso la rievocazione storica di personaggi illustri e tradizioni appartenute al periodo del Medioevo, nonché alla valorizzazione del patrimonio storico-artistico, anche attraverso la promozione di eventi e attività che determinano la rivitalizzazione di quartieri e dei siti monumentali della città.

Nella sua qualità di massima istituzione, il Comune “ha sempre assicurato alla realizzazione della Settimana federiciana tutti gli apporti necessari sia a livello organizzativo e logistico, sia con contributo economico e ciò in considerazione dei riflessi che la manifestazione ha rivestito per la comunità ennese in particolare sul turismo e sull’economia. Considerato altresì che il progetto di che trattasi rappresenta un evento di forte richiamo turistico, volano importantissimo per i riflessi positivi sull’economia del nostro territorio, che per vari motivi risulta in forte contrazione”.

Previsti convegni e seminari, che saranno accompagnati da eventi turistici e rievocazioni storiche. In programma anche laboratori a cielo aperto, con attività musicali, teatrali, artistiche, enogastronomiche e pittoriche.

Primo appuntamento il 6 maggio, alle ore 18,30, con la cerimonia di benedizione delle squadre dei quartieri storici e apertura del Palio Federico II. Il giorno successivo, presso la Porta di Janniscuro, si celebrerà la rievocazione storica dell’arrivo dell’Imperatore.

Nicola Digiugno

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684