"Agata come noi”, Andos in scena al Teatro Ambasciatori di Catania

“Agata come noi”, un omaggio al coraggio delle donne al Teatro Ambasciatori di Catania

webms

“Agata come noi”, un omaggio al coraggio delle donne al Teatro Ambasciatori di Catania

Eloisa Bucolo  |
martedì 24 Gennaio 2023 - 18:20

Una kermesse di solidarietà per parlare di donne e fare un omaggio a Sant'Agata: in serata anche un premio per la dottoressa Raffaella Tregua, vicedirettore di QdS.

Si terrà il 2 febbraio alle ore 20,30 al Teatro Ambasciatori di Catania lo spettacolo di solidarietà inserito nell’ambito delle manifestazioni agatine catanesi, dal titolo “Agata come noi: il coraggio delle donne”.

Un’occasione per ricordare Sant’Agata, Patrona di Catania e dell’ANDOS e protettrice di tutte le donne affette da patologie al seno.

Il progetto è ideato e organizzato dalla dottoressa Francesca Catalano, direttore dell’Unità operativa complessa multidisciplinare di Senologia A.O.E. Cannizzaro di Catania e presidente di A.N.D.O.S. Associazione Nazionale Donne Operate al Seno – Comitato di Catania.

L’attenzione al tumore al seno

L’ ANDOS dal 2004 svolge un ruolo attivo nell’aiutare le donne colpite da tumore al seno ad affrontare i risvolti negativi della malattia dalla fase di diagnosi alla riabilitazione.

“Il tumore al seno è un male che colpisce nel profondo – ha detto la dottoressa Francesca Catalano, una ferita non solo del corpo, ma anche dell’identità femminile. L’ANDOS si impegna a 360 gradi per aumentare la consapevolezza di tutte le donne nei confronti dell’importanza dell’anticipazione diagnostica, per favorire l’adesione ai programmi di screening mammografico e per promuovere iniziative che possano favorire una completa riabilitazione delle donne operate al seno, sotto l’aspetto fisico, psicologico e sociale”.

“Ogni anno – ha aggiunto la dottoressa Catalano – con le volontarie ANDOS omaggiamo la nostra Santa protettrice, che ci ha insegnato come affrontare con coraggio le ferite afflitte dal male, a risanarle grazie alla Fede e, aggiungerei, grazie all’amore che ogni donna deve avere innanzitutto per sé”.

“Agata come noi”, il programma

La serata darà voce proprio a queste donne che, in veste di attrici, grazie alla sapiente regia di Guido Turrisi, interpreteranno delle fiabe siciliane dando vita a uno spettacolo dal titolo “Cunti e incanti”.

Turrisi da anni collabora con ANDOS alla realizzazione di laboratori teatrali, promossi dall’associazione a supporto delle pazienti operate al seno, che favoriscano la condivisione e l’espressione del loro vissuto e il recupero psicofisico.

Durante la kermesse, presentata da Valeria Maglia, saranno premiate donne e uomini che si sono distinti per il loro impegno sociale nella realtà siciliana.

Agata come noi, il coraggio delle donne - Programma
Locandina di “Agata come noi, il coraggio delle donne”

Premiata anche Raffaella Tregua, vicedirettore di QdS

A ricevere il prestigioso premio “Il coraggio delle Donne” anche Raffaella Tregua, vicedirettore del Quotidiano di Sicilia, che si è distinta per l’impegno profuso con la Fondazione intitolata alla sorella Marilù, colpita da tumore al seno in giovane età, e per aver portato in primo piano la questione femminile per l’emancipazione e il superamento della violenza grazie al progetto “La Voce delle Donne“.

“Il Quotidiano di Sicilia ha deciso di aiutare le donne a far sentire la loro “voce” – ha detto Raffaella Tregua. Vogliamo contribuire a sostenere tutte le donne che vivono, o che hanno vissuto, il dramma della disparità di genere e della violenza, e guidarle verso la via d’uscita. Per questo abbiamo messo insieme una squadra di professionisti, tra cui la giornalista e redattrice Patrizia Penna, l’avvocato penalista Teresa Cultrera e la psicoterapeuta e psicologa Laura Monteleone”.

Tag:

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001