Al via in Sicilia il 3 giugno la campagna antincendio della Regione - QdS

Al via in Sicilia il 3 giugno la campagna antincendio della Regione

web-dr

Al via in Sicilia il 3 giugno la campagna antincendio della Regione

web-dr |
lunedì 24 Maggio 2021 - 16:47

«Abbiamo deciso di anticipare di quasi due settimane la campagna antincendio nell'Isola - dice il presidente della Regione, Nello Musumeci - per potenziare l'attività di contrasto ai roghi".

La campagna antincendio in Sicilia partirà il prossimo 3 giugno. È la principale iniziativa di prevenzione e contrasto degli incendi boschivi e di vegetazione messa in campo dal governo Musumeci, assieme a una serie di accordi con gli enti territoriali e le associazioni per fare fronte comune contro l’attacco dei piromani, dice la Regione siciliana. «Abbiamo deciso di anticipare di quasi due settimane la campagna antincendio nell’Isola – dice il presidente della Regione, Nello Musumeci – per potenziare l’attività di contrasto ai roghi, in un periodo in cui l’innalzamento delle temperature e la mano criminale dei piromani rischiano di mettere a rischio il patrimonio verde del nostro territorio, come accaduto in questi giorni».

Questa iniziativa si aggiunge al
protocollo d’intesa siglato dall’assessore regionale all’Ambiente, Toto
Cordaro, e dal presidente dell’Anci Sicilia, Leoluca Orlando, e a quello con
gli imprenditori agricoli che diventeranno “Custodi del territorio”.

«La filosofia della stagione antincendio 2021 –
afferma Cordaro – punta a mettere in campo tutti i mezzi disponibili per
contrastare questa pratica delinquenziale messa in atto da chi non ha rispetto
per l’ambiente, devastando il nostro territorio. Abbiamo coinvolto le
associazioni di categoria degli agricoltori e adesso anche l’Anci, perché tutti
i sindaci siano coinvolti, assieme al Corpo forestale, ai Vigili del fuoco,
alla Protezione civile centrale e territoriale, al migliore contenimento
possibile del fenomeno».

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684