Ancora disagi nell’erogazione idrica a Palermo - QdS

Ancora disagi nell’erogazione idrica a Palermo

redazione

Ancora disagi nell’erogazione idrica a Palermo

domenica 15 Settembre 2019 - 06:00
Ancora disagi nell’erogazione idrica a Palermo

Amap “costantemente impegnata al fine di superare la situazione di crisi” venutasi a creare. Acqua torbida: permane lo stop al potabilizzatore Cicala e all’adduttore Jato

PALERMO – L’Amap ha comunicato agli utenti che, “a causa del protrarsi delle condizioni di elevata torbidità delle acque, prelevate dall’invaso Poma, permangono le condizioni di fermo, sia dell’impianto di potabilizzazione Cicala, che dell’adduttore Jato, nonché l’interruzione dell’erogazione idrica, in tutti i comuni della fascia costiera Nord-Ovest (Balestrate, Trappeto, Terrasini, Cinisi, Carini, Capaci, Isola delle Femmine) ed all’Aeroporto di Palermo Falcone e Borsellino”.

Come riferito dall’azienda, è in corso il monitoraggio costante del parametro di torbidità delle acque grezze in ingresso e si sta procedendo alla “pulizia” della condotta adduttrice dall’invaso Poma, tramite un completo ricambio dell’acqua torbida, ormai accumulatasi, prelevando dall’invaso, acqua grezza (che viene restituita per l’irrigazione), scaricando dal potabilizzatore (senza effettuare alcun trattamento chimico-fisico) solo la quantità sufficiente a monitorare i parametri di interesse.

“La società – hanno aggiunto – è costantemente impegnata, al fine di superare la situazione di crisi e rimuovere il disagio verificatesi”.

Al termine delle operazioni propedeutiche, di lavaggio della condotta adduttrice dell’acqua grezza, si potrà procedere al rilievo della torbidità, che se si assesterà a valori accettabili consentirà la riattivazione del trattamento all’impianto di potabilizzazione.

Per qualsiasi informazione si potrà telefonare al numero 091/279111 (risponditore automatico) o al numero verde 800/915333 (esclusivamente da telefono fisso).

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684