“Green Lifestyles” per sensibilizzare studenti e famiglie - QdS

“Green Lifestyles” per sensibilizzare studenti e famiglie

Annalisa Giunta

“Green Lifestyles” per sensibilizzare studenti e famiglie

mercoledì 04 Dicembre 2019 - 00:00
“Green Lifestyles” per sensibilizzare studenti e famiglie

Iniziativa all’Istituto secondario superiore “Sebastiano Mottura” in collaborazione con Legambiente. Prevista una gara ecologica a premi su risparmio energetico e gestione dei rifiuti

CALTANISSETTA – Sensibilizzare gli studenti, e indirettamente le famiglie di appartenenza, alla salvaguardia dell’ambiente e sulla necessità di passare dal consumo illimitato delle risorse alla preservazione delle stesse. Con questo intento ha preso il via all’Istituto secondario superiore “Sebastiano Mottura”, in occasione della “Festa dell’albero” e della “Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti”, il progetto Pof “Green Lifestyles” realizzato in collaborazione con Legambiente. Un progetto che ha preso il via con un’altra attività trasnazionale dell’Istituto, “Etwinning”, improntato sulla Green economy.

“Tutta la progettualità dell’istituto – dichiara Laura Zurli, dirigente scolastico del Mottura – mira a rendere consapevoli gli alunni e i giovani che la responsabilità collettiva di un ambiente insano e malato è la somma di responsabilità individuali. Se noi riusciamo ad invertire la marcia e ad indirizzare la rotta verso degli stili di vita pro attivi all’ambiente, verso la consapevolezza e l’importanza della salute pubblica, preservando anche la salute individuale, io penso che abbiamo fatto un ottimo servizio. Da anni il Mottura si batte per la raccolta differenziata e stiamo adesso realizzando una nuova mentalità: la salute e la salvezza del pianeta che passa attraverso questa azioni educative- informative”.

Prima iniziativa degli alunni della 3^H e della 4^G del Liceo Scienze Applicate dell’Istituto, assieme alla Consulta giovanile e ai Rappresentanti in seno al Consiglio d’Istituto, è stata la pulizia straordinaria degli spazi della scuola.

“Attraverso il progetto – spiega Ivo Cigna, presidente di Legambiente – si forniranno indicazioni su stili di vita più sostenibili e rispettosi dell’ambiente che ci ospita. Punto di partenza saranno i numerosi dati sui cambiamenti climatici e sul vertiginoso aumento demografico mondiale. In particolare saranno proposte e messe in atto azioni concrete e suggerimenti per la riduzione dell’anidride carbonica, principale gas climalterante, fornendo diverse opzioni possibili, spiegazioni, suggerimenti e chiedendo impegni concreti”.

Nell’ambito del progetto inoltre le classi del “Mottura” parteciperanno a una gara ecologica, a premi, tesa a stimolare la sensibilità nei confronti del risparmio energetico e della corretta gestione dei rifiuti (riduzione, riutilizzo, raccolta differenziata e smaltimento).

Una commissione di studenti valuterà periodicamente, con un’apposita scheda, il comportamento delle classi. Il monitoraggio verterà sui seguenti principali aspetti: utilizzo per quanto possibile dell’illuminazione naturale; spegnimento delle luci e di tutte le apparecchiature elettriche ed elettroniche una volta abbandonata l’aula; pulizia generale delle aule e relativo decoro; utilizzo di borracce personali di alluminio al posto delle bottigliette di plastica; utilizzo di prodotti per lo spuntino mattutino di qualità e a km zero; impegno nella raccolta differenziata dei rifiuti.

Il progetto “Green lifestyles”si concluderà a fine anno scolastico con la premiazione delle “Classi Riciclone” e contemplerà il supporto di diversi attori responsabili del territorio come Legambiente, la Dusty e la Comieco.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684