Caltaqua, novità per le tariffe idriche, dal 2020 in vigore nuova rimodulazione - QdS

Caltaqua, novità per le tariffe idriche, dal 2020 in vigore nuova rimodulazione

Annalisa Giunta

Caltaqua, novità per le tariffe idriche, dal 2020 in vigore nuova rimodulazione

sabato 10 Agosto 2019 - 01:30
Caltaqua, novità per le tariffe idriche, dal 2020 in vigore nuova rimodulazione

Gli utenti riceveranno un modulo per indicare il numero dei componenti del nucleo familiare. Verrà rimodulata la quota tariffaria in base alle persone che convivono con l’intestatario

CALTANISSETTA – Novità per le tariffe idriche quelle annunciate da Caltaqua – acque di Caltanissetta Spa gestore del servizio idrico integrato per il territorio della provincia nissena. A partire dal primo gennaio 2020, infatti, entrerà in vigore la nuova metodologia per la determinazione della quota variabile del servizio che sarà calcolata sulla base del criterio pro-capite così come approvato dall’Autorità di Regolazione per l’Energia Reti e Ambiente (Arera) con Deliberazione 665/17 (cosiddetto Ticsi).

Intanto, l’ente gestore del servizio idrico, seguendo anche le indicazione dell’Ato Cl6 in liquidazione, ha avviato il censimento dell’utenza. Gli utenti con la prossima fattura riceveranno oltre la bolletta anche un modulo per indicare il numero dei componenti del nucleo familiare residente che dovrà essere compilato e restituito al gestore. Un’autocertificazione che servirà per rimodulare la quota tariffaria in base alle persone che convivono stabilmente con l’intestatario dell’utenza e determinare così una fattura dei consumi più equa e coerente con la situazione effettiva.

Lo stesso modulo verrà inviato anche agli amministratori o ai responsabili dei condomini soggetti ad analoga rimodulazione delle tariffe. All’interno del modulo verranno inserite il numero delle unità immobiliari presenti nel condominio distinguendo le diverse categorie tariffarie al fine di rilevare il numero dei componenti effettivi. Qualora ciò non dovesse avvenire entro il periodo transitorio, ossia il 31dicembre 2019, il gestore applicherà d’ufficio un unico componente al nucleo familiare per ogni singola unità immobiliare.

Questa la nuova articolazione tariffaria: famiglia composta da 4 persone con Isee inferiore agli € 8.000 il gestore, previa richiesta dell’utenza con presentazione dell’Isee e dello stato di famiglia, ha ampliato le fasce variabili di acquedotto considerando i 4 componenti; famiglia numerosa composta da un numero maggiore di 5 componenti (es.7) il gestore, previa richiesta dell’utenza con presentazione dello stato di famiglia, ha ampliato le fasce variabili di acquedotto considerando i componenti effettivi del nucleo. In tale fattispecie non è stata necessaria la presentazione della dichiarazione Isee; famiglia beneficiaria del bonus idrico il gestore ha aggiornato il numero di componenti del nucleo familiare sulla base delle informazioni trasmesse dalla piattaforma Sgate con decorrenza dal periodo di agevolazione.

A differenza delle altre tipologie tariffarie, coloro i quali rientrano nella categoria famiglia numerosa, ossia quelle formate da un numero maggiore di 4 componenti, che entro il 31/12/2019 (periodo transitorio), aggiorneranno i propri dati presentando l’autocertificazione recante i numero dei componenti effettivi del nucleo familiare e la data di decorrenza dello stato di famiglia numerosa, potranno beneficiare dell’applicazione retroattiva della tariffa per i consumi rilevati a far data dal 01/01/2018.

Caltaqua ricorda, infine, che nella fattura in corso di emissione – relativa al terzo trimestre dell’anno – è stato inserito il conguaglio relativo al 2018.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684