Mala movida, ancora più controlli. Barresi: “La musica è cambiata” - QdS

Mala movida, ancora più controlli. Barresi: “La musica è cambiata”

Melania Tanteri

Mala movida, ancora più controlli. Barresi: “La musica è cambiata”

martedì 14 Dicembre 2021 - 00:50

Lo scorso fine settimana nuovo giro di vite non solo in centro storico. Il neo assessore alla Polizia municipale assicura una presenza massiccia anche durante le festività

CATANIA – La presenza delle pattuglie non ferma i vandali. A Catania continua a scatenare proteste e richieste di interventi il cosiddetto fenomeno della “malamovida, la vita notturna che si concentra nella zona del centro storico e che da tempo rappresenta una problematica per la città. A livello di sicurezza, aumentano infatti le infrazioni e gli atti vandalici, come a livello di vivibilità con i residenti e gli stessi commercianti sempre più infuriati.

Una condizione alla quale sta tentando di mettere un freno l’amministrazione comunale: il neo assessore alla Polizia municipale del comune di Catania, Andrea Barresi, ha infatti e sin da subito potenziato la presenza dei vigili urbani tra le vie del centro storico, nel quadrilatero compreso tra via di Sangiuliano, via Ventimiglia, via Vittorio Emanuele e via Etnea, con un occhio anche alla zona di Castello Ursino. Una promessa mantenuta che Barresi aveva fatto sin dall’insediamento, assicurando la propria presenza insieme vigili urbani per verificare quanto accade soprattutto nel fine settimana.

Venerdì, sabato e domenica scorsi, infatti, il servizio straordinario è stato replicato e sono state numerose le pattuglie sguinzagliate nella zona della Piazza Vincenzo Bellini, teatro ultimamente di nuovi atti vandalici subiti da una nota gelateria. Il cui titolare sottolinea la necessità che questo tipo di controlli vengano rafforzati e non siano limitati soltanto al fine settimana.

“In questa fase stiamo potenziando la nostra presenza nei weekend – sottolinea l’assessore Barresi – per la polizia municipale è uno sforzo enorme non solo a livello di unità – sappiamo tutti il numero insufficiente di vigili urbani – ma anche a livello logistico. Ovviamente – prosegue – la nostra presenza sarà massiccia anche durante le festività. Ma sono certo che in tanti abbiano capito che che la musica è cambiata e che quella che sembrava una terra di nessuno non lo è”.

L’attività della Polizia municipale non si è limitata soltanto alle zone del centro storico ma ha riguardato anche un’altra grande problematica della città: il mercato delle pulci di via Amerigo Vespucci, nella zona di San Giuseppe La Rena. Da quando il mercato è stato spostato lì, più volte si è verificata la presenza di un numero di rivenditori non autorizzati pari quasi a quello di quelli autorizzati. Con problemi di legalità, viabilità e decoro.

L’assessore Barresi ha potenziato la presenza dei vigili urbani. Un vero e proprio blitz, un segnale che attività poco chiare non saranno più tollerate. Reparti dell’annona e della viabilità hanno operato nel fine settimana, con l’ausilio del carro attrezzi messo a disposizione dell’Amts, “per cui ringrazio il presidente Giacomo Bellavia”, conclude Barresi, e al personale della Ecocar, la ditta che si è aggiudicata il lotto Sud, per la pulizia dell’area.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684