Catania, l'Amministrazione posticipa tutte le scadenze della Tari - QdS

Catania, l’Amministrazione posticipa tutte le scadenze della Tari

redazione

Catania, l’Amministrazione posticipa tutte le scadenze della Tari

martedì 30 Giugno 2020 - 17:48
Catania, l’Amministrazione posticipa tutte le scadenze della Tari

La prima rata, come anticipato dal nostro giornale nel corso del forum con il sindaco Pogliese, scadrà il 31 luglio. Ecco i termini per pagare la seconda e la terza

CATANIA – Come avevamo anticipato qualche giorno fa, nel corso del Forum con il sindaco Salvo Pogliese, la scadenza per il pagamento della tassa sui rifiuti slitta al 31 luglio. Oggi, con un breve comunicato, l’Amministrazione comunale ha precisato meglio i termini per saldare le varie rate della Tari.

“A sostegno del tessuto sociale ed economico cittadino indebolito dall’emergenza epidemiologica – si legge in una nota – la Giunta Comunale ha deliberato la rimodulazione delle scadenza delle rate Tari come segue: 1° rata dal 16 marzo al 31 luglio (acconto); 2° rata dal 16 maggio al 15 ottobre (acconto); 3° rata dal 16 settembre al 30 novembre (saldo)”.

Molti cittadini, comunque, hanno già pagato il bollettino ricevuto prima del lockdown. “Devo dire che i catanesi – ci aveva spiegato il primo cittadino al Forum – si sono dimostrati straordinari, nonostante il momento difficile di crisi economica. Quindici milioni di euro versati al 16 giugno per il pagamento della Tari”. In totale il Comune si aspetta di incassare circa 28 milioni di euro.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684