Centuripe, operativo anche il mercato settimanale - QdS

Centuripe, operativo anche il mercato settimanale

redazione

Centuripe, operativo anche il mercato settimanale

giovedì 28 Maggio 2020 - 00:00
Centuripe, operativo anche il mercato settimanale

Il sindaco Elio Galvagno ha firmato un’apposita ordinanza per regolare l’attività di vendita. Distanza di sicurezza per utenti e bancarelle; mascherina e guanti per clienti e operatori

CENTURIPE (EN) – Il ritorno alla normalità si vede anche nelle piccole cose. Nei giorni scorsi, il sindaco Elio Galvagno ha firmato un’ordinanza per la riapertura del mercato settimanale, con ingressi e uscite obbligatorie e la presenza della Polizia municipale per evitare assembramenti.

Obbligatorio mantenere la distanza interpersonale di almeno un metro; la stessa distanza garantita tra le bancarelle; indispensabile l’utilizzo della mascherina per utenti e operatori, così come quello di prodotti igienizzanti o, in alternativa, guanti, da cambiare regolarmente. Nei punti vendita di abbigliamento, inoltre, dovranno essere messi a disposizione dei clienti guanti monouso per toccare la merce.

“Non sarà possibile – ha fatto sapere il sindaco nell’ordinanza – accedere nell’area mercato prima delle ore 7,30, con entrata dalla via Duca d’Aosta all’innesto con la via Fiorenza e uscita da piazza Diaz o dalla scalinata di via Fratelli Bandiera. Raccomando a tutti la massima cautela e il rispetto rigoroso delle disposizioni”.

Intanto, già dallo scorso fine settimana, si è iniziato a celebrare le messe con la presenza dei fedeli. Come reso noto dal parroco padre Scardilli, l’accesso in chiesa è consentito soltanto a cento persone, mentre due volontari, all’ingresso della chiesa, sono incaricati di dare tutte le informazioni necessarie. Dopo l’inizio della celebrazione è vietato entrare nel sacro edificio.

“Invito alla massima cautela – ha concluso il primo cittadino di Centuripe, Galvagno – e alla scrupolosa osservanza delle regole che, come giustamente evidenziato, sono ‘di rispetto dell’altro’”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684