Comiso, collegamenti a tariffe calmierate - QdS

Comiso, collegamenti a tariffe calmierate

Stefania Zaccaria

Comiso, collegamenti a tariffe calmierate

venerdì 02 Ottobre 2020 - 00:00
Comiso, collegamenti a tariffe calmierate

Dall’uno novembre due voli giornalieri per Fiumicino e uno per l’aeroporto di Linate

La continuità territoriale in favore dell’aeroporto di Comiso sarà assicurata da Alitalia.

La gara per l’individuazione del vettore aereo si è celebrata qualche giorno fa a Roma e assicura al territorio ibleo i voli verso Milano Linate e Roma Fiumicino. Secondo l’accordo, infatti, dall’1 novembre e per i successivi tre anni saranno garantiti due voli giornalieri sulla tratta Comiso-Roma Fiumicino e un volo giornaliero sulla tratta Comiso-Milano Linate, a tariffe regolamentate per i residenti in Sicilia.

Nonostante i rallentamenti causati dal lockdown, la gara sembra essere giunta alle fasi finali – nonostante il ricorso già annunciato dalla compagnia concorrente –. Per i cittadini e per i turisti, si tratta comunque di una buona notizia che assicura almeno due importanti collegamenti per la provincia.

“Le nostre battaglie – ha sottolineato la deputata regionale del M5S all’Ars Stefania Campo – hanno avuto l’esito sperato e la cosiddetta ‘continuità territoriale’, a dispetto dei soliti detrattori, è realtà. Dal primo novembre saranno garantiti due voli giornalieri sulla tratta Comiso–Roma Fiumicino e uno giornaliero sulla tratta Comiso–Milano Linate, a tariffe ridotte per i residenti in Sicilia. I siciliani, e in questo caso gli abitanti della provincia di Ragusa, avranno la possibilità di viaggiare a tariffe molto più basse del consueto, scontando meno l’atavico isolamento con il resto d’Italia. È proprio questo il significato di ‘continuità territoriale’”.

Oltre che per i cittadini iblei, i voli garantiti rappresentato un valore aggiunto per il turismo e per tutte le imprese. “Potere contare con comode frequenze e a prezzi molto competitivi su tratte che uniranno Comiso a Roma Fiumicino e a Milano Linate – ha sottolineato il presidente provinciale di Confcommercio Gianluca Manenti – rappresenta una opportunità che è necessario cogliere nella maniera più opportuna per fare sì che l’apparato infrastrutturale, così come tutti auspichiamo, possa rappresentare davvero un valore aggiunto per tutti noi, per chi ha ambizioni di crescita e intende sfruttarle al meglio. Non dimentichiamo, altresì, che Roma e Milano sono hub importanti che permetteranno il proseguimento da e per altre destinazioni”.

Questo concetto trova d’accordo anche il presidente di Federalberghi Ragusa, Rosario Dibennardo, e anche amministratore delegato della società di gestione dell’aeroporto. “Per gli operatori del settore ricettivo in genere – ha aggiunto Dibennardo – questa opportunità consentirà, dopo un periodo contrassegnato dall’emergenza Covid, di gettare le basi per ricostruire percorsi di sviluppo a cui la nostra provincia deve guardare con sempre maggiore attenzione rispetto al passato”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684