Confagricoltura, Pottino, "Caldo? Situazione drammatica, serve liquidità" - QdS

Confagricoltura, Pottino, “Caldo? Situazione drammatica, serve liquidità”

Web-al

Confagricoltura, Pottino, “Caldo? Situazione drammatica, serve liquidità”

Web-al |
mercoledì 18 Agosto 2021 - 17:59

Intervista di QdS.it al presidente di Confagricoltura Sicilia, Ettore Pottino, che ha rivolto un appello al Governatore della Regione Siciliana Nello Musumeci

“La situazione che regna nelle campagne siciliane a causa della prolungata ondata di caldo nord africano è diventata assolutamente insostenibile”. Lo ha detto il presidente di Confagricoltura Sicilia, Ettore Pottino, in un appello rivolto al Governatore Nello Musumeci.

La situazione è drammatica, gli incendi sono sotto gli occhi di tutti – aggiunge Pottino ai nostri microfoni – però il caldo ha devastato tutte le colture orticole, oltre ai danni ad agrumi e olivi con ‘cascola’ dei frutticini.  E’ una brutta situazione anche perché si esce dall’emergenza covid, quindi non sappiamo più che pesci pigliare. Quello che chiediamo è l’immediata attivazione del pagamento anticipato di tutti i premi Agea, sia i premi diretti che le misure a superficie”.

“Abbiamo apprezzato – continua – il fatto che finalmente è uscita la modulistica per avere immediato ristoro dalla Protezione civile a favore delle aziende che hanno subito gli incendi ma serve immediata liquidità per fare fronte a quello che sta succedendo: ai mancati guadagni, ai danni e a quant’altro. E’ un problema che si ripresenta ogni anno, quindi è strutturale e difficilmente potrà essere risolto a breve, ma quest’anno si sono registrati picchi ancora più alti di temperature che hanno causato danni, per non parlare del dispendio di acqua per uso irriguo che non abbiamo a sufficienza perché i consorzi sono ‘a mare'”.

“C’è uno spreco delle risorse idriche – conclude Pottino – che dovrebbero essere in teoria utilizzate più moderatamente mentre invece sono andate a volumi altissimi con costi esosi di energia elettrica, tenendo conto soprattutto del fatto che l’acqua non è un bene inesauribile. Questa è la situazione nelle nostre campagne”.

Come si legge nell’appello rivolto al Presidente della Regione, “nell’esprimere apprezzamento per quanto finora fatto sul fronte dell’emergenza incendi ed in modo particolare per l’aiuto immediato da concedere agli allevatori colpiti da questa calamità, siamo certi di potere contare sul suo sostegno per cercare di accelerare la predisposizione della documentazione necessaria per formalizzare la richiesta di declaratoria per avversità atmosferica per l’intera regione”.

Roberto Pelos

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684