Coronavirus, 24 casi a Salemi, il sindaco, “Fase delicata” - QdS

Coronavirus, 24 casi a Salemi, il sindaco, “Fase delicata”

redazione

Coronavirus, 24 casi a Salemi, il sindaco, “Fase delicata”

mercoledì 09 Settembre 2020 - 00:00
Coronavirus, 24 casi a Salemi, il sindaco, “Fase delicata”

Continua a salire il numero dei positivi: altri due casi legati al focolaio già circoscritto. Il sindaco Venuti: “L’attenzione resta altissima, importante bloccare il diffondersi del virus”

SALEMI (TP) – Continua a salire il numero di positivi al Covid-19 a Salemi, in provincia di Trapani. Nella cittadina che nei mesi dell’emergenza Coronavirus è stata dichiarata zona rossa dal governatore siciliano, Nello Musumeci, si sono registrati altri due casi legati al focolaio già circoscritto che fanno salire il numero complessivo dei contagiati a 24.
“Siamo in una fase delicata – dice il sindaco Domenico Venuti -: l’attenzione resta altissima perché è importante bloccare il diffondersi del virus”.

Ecco perché il primo cittadino torna a sottolineare “l’importanza della quarantena per chi è entrato in contatto con una persona contagiata. La quarantena è una delle armi fondamentali per impedire la circolazione del virus”.

“Un’altra sottolineatura importante riguarda i tamponi – dice ancora il sindaco Venuti -: la corsa spasmodica a questo tipo di esame, senza avere prima consultato il proprio medico, non contribuisce a risolvere la situazione. Chiunque ritenga di avere avuto contatti con una persona contagiata deve mettersi in autoisolamento preventivo e contattare il proprio medico che saprà consigliare tempi e modalità di intervento. Fondamentali, infine, l’utilizzo delle mascherine e il distanziamento fisico: accorgimenti che devono entrare nella nostra vita quotidiana”, conclude.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684