Coronavirus, a che punto è la sanificazione delle strade a Catania - QdS

Coronavirus, a che punto è la sanificazione delle strade a Catania

redazione

Coronavirus, a che punto è la sanificazione delle strade a Catania

giovedì 19 Marzo 2020 - 11:42
Coronavirus, a che punto è la sanificazione delle strade a Catania

Da giorni la squadra dell'Ufficio comunale opera con due mezzi dotati di cannone con gittata sino a 150 metri. Ecco le zone della città dove sono stati già effettuati gli interventi e il calendario con la programmazione restante

CATANIA – La lotta contro il coronavirus si disputa anche nelle strade di Catania, dove da giorni gli operatori ecologici sono in azione per bonificare, lavare e disinfettare ogni rivolo dove potrebbe andare a “nascondersi” questo nemico invisibile.

A curare le operazioni su delega del sindaco Salvo Pogliese è l’assessore all’Ecologia e Ambiente Fabio Cantarella che da circa una settimana segue personalmente le attività programmate con la dirigenza comunale e messe in atto da personale dell’ufficio comunale disinfezione, di Multiservizi e delle aziende Energeticamente e Dusty. Si tratta di più squadre attrezzate con compiti diversi, incaricate di lavare e disinfettare gli oltre seicento chilometri di arterie cittadine.

La squadra dell’ufficio comunale disinfezioni opera con due mezzi dotati di “cannone” con gittata sino a 150 metri (il prodotto utilizzato è a base di dimetilalchil benzil ammonio cloruro innocuo anche per gli animali), capaci di raggiungere non solo la sede stradale ma anche marciapiedi e muri.

Cosa è stato già “sanificato”

Via Palermo, piazza Palestro, via Acquicella e tutta la zona del cimitero, sono già state disinfettate assieme tutte le aree del centro storico (piazza Duomo, piazza Università, piazza Stesicoro, piazza Carlo Alberto, piazza della Repubblica, corso Sicilia, via Umberto, parte delle vie Garibaldi e Vittorio Emanuele e oggi si interverrà su corso Indipendenza, piazza Eroi d’Ungheria, viale Mario Rapisardi e Monte Po’. Inoltre nei giorni scorsi è toccato al Villaggio Sant’Agata zona A e B, Librino, San Giorgio, Barriera e Canalicchio.

Il calendario a partire da oggi

Oggi, stando al calendario comunale, sarà la volta della bonifica di San Giovanni Galermo, venerdì toccherà invece a San Cristoforo e Civita. Domenica 22 marzo si passerà a ripulire Picanello, Ognina, piazza Verga e Corso Italia. Lunedì 23 marzo la squadra del Comune agirà nella zona di Vulcania e strade limitrofe. Il programma, prevede, a seguire, la disinfezione di tutte le altre zone cittadine. Si tratta di attività che il personale comunale esegue in orari notturni, per evitare che la presenza di vetture in circolazione e pedoni possano interferire con l’attività di sanificazione.

2 commenti

  1. Quotidiano di Sicilia ha detto:

    Pubblichiamo una lettera arrivata in redazione:

    Gentile redazione,

    grazie per gli aggiornamenti del vostro giornale.

    Ho letto l’intervista al Sindaco Pogliese e sarebbe utile condividere coi cittadini il calendario degli interventi per disinfettare o sanificare, le vie della città. In particolare nel centro, zona Villa Bellini, le strade hanno ricevuto solo la normale pulizia con acqua e sapone. I marciapiedi sono nello stesso identico stato in cui versavano da dopo la festa della Santa.

    Quando è previsto questo intervento? Saremo avvisati per tempo?

    Inoltre vorrei suggerire al Sindaco di essere più vicino alla popolazione per tranquillizzarci tutti. Magari con dirette Facebook o facendo arrivare una comunicazione attraverso dei poster e cartelloni che invitino i cittadini a non scoraggiarsi e a contribuire alla fine della pandemia.

    Sarebbe la prima città a fare un’azione simile in tutta Italia.

    Cordiali saluti
    Carmen Russo

    1. Quotidiano di Sicilia ha detto:

      Gentile lettrice,

      grazie per la sua segnalazione. La informiamo che la scorsa settimana, abbiamo pubblicato un punto sugli interventi di sanificazione in città (lo trova a questo link https://qds.it/coronavirus-a-che-punto-e-la-sanificazione-delle-strade-a-catania/). Chiederemo nuovamente ed in modo più dettagliato al sindaco le modalità di sanificazione.

      Per quanto riguarda la vicinanza delle istituzioni, il sindaco proprio questa mattina ha tenuto una conferenza su facebook rispondendo alle domande dei cittadini (cliccando qui potrà rivedere la videoconferenza https://www.facebook.com/Pogliese/videos/208505577067615/)

      Un caro saluto
      La Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684