Dai trasporti alla wellness economy: storie di collaborazioni proattive - QdS

Dai trasporti alla wellness economy: storie di collaborazioni proattive

redazione

Dai trasporti alla wellness economy: storie di collaborazioni proattive

giovedì 31 Marzo 2022 - 08:28

Dn Logistica presenta “O2 Sport Club”: a Paternò lo sport come motore del rinnovamento

“Star bene conviene” la qualità della vita è un vantaggio di tutti, collettività, Stato, aziende… dalla condivisione delle parole di questo noto slogan (recitato in un convegno dedicato al wellness un po’ di tempo fa) nasce l’idea che diventa presto un progetto di Dn Logistica Srl, società nata negli anni ‘50 ad opera del suo fondatore Diego Nicosia, imprenditore illuminato che nel post guerra investe nel campo dei trasporti fiutando in esso il settore strategico che da lì a 30 anni sarebbe diventato uno dei vertici dell’economia del Paese.

Oggi Dn Logistica è un’azienda fortemente radicata sul territorio nazionale che oltre ai trasporti combinati terra-mare nei suoi 50 anni di attività ha ampliato i servizi trasformandoli e adattandoli al mercato dell’e-commerce e al mondo della logistica integrata con una forte dedizione e sensibilità verso la sostenibilità e il sano vivere. Il management di Dn Logistica porta avanti da sempre il pensiero secondo cui “Il linguaggio sportivo è universale, supera confini, lingue, religioni e ideologie, possiede la capacità di unire le persone in quanto rappresenta un terreno di confronto neutrale capace di mettere tutti sullo stesso piano”.

L’azienda, da decenni impegnata con campagne di sensibilizzazione su tali fronti, trova nella Trinacria Costruzioni Srl (società che muove dai primi anni del secondo millennio i suoi passi nel settore dell’edilizia privata e che si spende in costruzioni di ultima generazioni con materiali a basso impatto e tecnologie all’avanguardia) una realtà sensibile nel condividere l’idea dello sport come strumento di prevenzione al disagio socialepsicofisico, capace di trasformarsi in una sorta di collante sociale: un partner ideale per dare vita al progetto “O2 Sport Club”

L’Idea Progettuale

Il progetto “O2 Sport Club” nasce dalle idee e dalla volontà delle due imprese, da sempre attente a guardare il tessuto sociale del Paese in cui vivono e al fabbisogno dei cittadini, studiando con obiettività la realtà di tutto ciò che manca, con volontà e voglia di credere ed investire in un paesino del Sud della Sicilia, dove le principali storie raccontano ancora oggi esempi di spopolamento, di ragazzi che lasciano il loro Paese alla volta di grandi metropoli, cercando un futuro migliore e un’occupazione non precaria.

L’area geografica

Il progetto ha visto la realizzazione di un centro sportivo polifunzionale nel circondario della provincia di Catania, nella fattispecie in un’area periferica del comune di Paternò, in zona Ardizzone, area meglio conosciuta negli anni ‘80 come “Mezzaluna”. Si tratta di una zona tipicamente popolare, divenuta famosa per storie di degrado e disagi sociali, spaccio, ed eventi legati alla microcriminalità.

La scelta della zona non è casuale ed è volta a valorizzare un quartiere popolare dove vivono migliaia di famiglie alle quali va restituita un’immagine e una integrità sociale e morale.

Le parole d’ordine saranno: integrazione, inclusione, aggregazione. Non vi saranno limiti di età, sesso, religione, provenienza. Il desiderio è creare una struttura capace di accogliere non solo teenagers, ma anche genitori, nonni e famiglie, che possano trascorrere ore liete da dedicare allo sport, al divertimento, alla sana competizione.

Vi presentiamo O2 Sport Club

Esclusivo, inclusivo ed ecosostenibile: un club sportivo di ultima generazione, dal carattere deciso, dedicato allo sport, al benessere e allo svago delle famiglie, con un’unica vocazione la diffusione di uno stile di vita salutare. A fare da “fil rouge” tra i diversi avamposti è l’ambiente, caratterizzato da uno stile “casual-chic” ricercato e contemporaneo.

Il club sta nascendo a Paternò su una superficie di 6000 mq, la struttura si eleva su tre livelli, con ampia possibilità di parcheggio privato e videosorvegliato, al primo piano risiede la fitness boutique un’area super tecnologica che prevede una sala skill di 180 mq per le discipline funzionali, una sala personal fornita di spogliatoio privato, uno studio medico e due ampi spogliatoi; al primo piano su una superficie di 330 mq si estende la sala attrezzi fornita da attrezzatura Technogym di ultima generazione, una sala corsi di 150 mq volta alle attività musicali ed un area di 100 mq per le discipline olistiche, oltre ovviamente a prevedere altri due spogliatoi, infine ma non per ultimo i locali prevedono un ampio terrazzo di 700 mq dove è previsto un campo da basket ed un solarium. All’esterno l’impianto presenta due campi da padel modello panoramico, un campo da beach ed una pista da atletica con tre anelli da 150 metri lineari, relativi spogliatoi e docce.

L’intera area è circondata da spazi verdi con decine di alberi di ulivo, banani, cicas , palme, prati estesi. È stato creato un “polmone verde” all’interno del centro cittadino per permettere di vivere un’esperienza unica nel suo genere con momenti di puro relax dimenticando lo stress dovuto alla frenesia quotidiana.

La Mission

Far avvicinare bambini, giovani e meno giovani al mondo dello sport e del wellness inteso come promozione di un sano stile di vita. Creando il giusto equilibrio tra la sana competizione, aggregazione, inclusione e attenzione verso il mondo che viviamo.

La Vision

Promuovere lo sport a 360 gradi andando oltre il semplice aspetto funzionale di una palestra, creando un’atmosfera coinvolgente e suggestiva, un club unico grazie alle sconfinate e diverse esperienze che si vivranno.

Il team

Il team sarà capitanato dalla dottoressa Carmen Di Dio, chinesiologa posturologa con esperienza ventennale nel settore dello sport e movimento e da un gruppo di chinesiologi/istruttori addetti alla preparazione atletica, all’educazione del movimento corporeo e alla stimolazione dei gesti motori quotidiani. Personale altamente qualificato per lo svolgimento delle varie discipline fitness di tendenza, maestri preparati a far svolgere le varie discipline volte al divertimento, allo svago e al tempo libero.

Il team è coadiuvato da logopedisti, fisioterapisti, osteopati esperti terapisti della neuro e psico-motricità.

I ringraziamenti

Al team di professionisti che ha pensato, studiato e realizzato (rendendo vivo e dando forma alle nostre idee) questa magnifica struttura dotata di tutte le caratteristiche tecniche per l’abbattimento delle barriere architettoniche, adattata alla nuova normativa anti Covid, costruita con materiali a basso impatto, alimentata da fonti alternative: lo studio di ingegneria del dottor Salvatore Bordonaro, al quale va il grazie e la profonda stima.

All’azienda Nica, del fraterno amico Fabio Virgillito, per la fornitura delle macchine per la climatizzazione, areazione, per la tempestività e partecipazione.

A tutti gli amici che stanno credendo nel progetto. Ma il ringraziamento più grande va a tutta la collettività che crederà in “O2 Sport Club”, rendendolo un punto di forza, di aggregazione e socializzazione per il paese di Paternò e la sua community.

L’appuntamento per ritrovarci tutti insieme in questo mix di allegria e divertimento è fissato per il prossimo settembre, inizieremo un’esperienza senza fine… Seguici su Instagram!!!

“FAI IL MEGLIO CHE PUOI, CON QUELLO CHE HAI, NEL POSTO IN CUI SEI!”

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684