Delia cantiere aperto, tanti gli interventi previsti - QdS

Delia cantiere aperto, tanti gli interventi previsti

Annalisa Giunta

Delia cantiere aperto, tanti gli interventi previsti

martedì 28 Luglio 2020 - 00:00
Delia cantiere aperto, tanti gli interventi previsti

In programma lavori per l’efficientamento energetico nelle scuole e nel Palazzo comunale. Progetto da 200 mila euro per un Centro di accoglienza turistico-ricreativo e culturale

DELIA (CL) – Avviati i lavori di efficientamento energetico nella scuola media Luigi Russo, finanziati con Fondi europei per un importo di 947.802 euro. A darne notizia è stato il sindaco Gianfilippo Bancheri.

Gli interventi porteranno a una riqualificazione dell’immobile, poiché sarà realizzato il cappotto esterno dell’edificio, il prospetto, l’impianto fotovoltaico, il solare termico, gli infissi a taglio termico, il sistema centralizzato di caldo-freddo, l’abbassamento dei tetti e l’impianto di illuminazione a led.

In contemporanea sono stati avviati i lavori di efficientamento energetico del Palazzo comunale e nelle scorse settimane quelli di messa in sicurezza ed efficientamento della scuola elementare e materna Giovanni XXIII.

“Si lavora – ha detto il primo cittadino – in modo diverso rispetto al passato, grazie all’intercettazione di Fondi europei che permettono la riqualificazione degli immobili nell’interesse dalla collettività. Sono questi gli interventi che restano nel tempo e che qualificano il lavoro di un’Amministrazione e la collettività. Un modus operanti che ci gratifica e ci da la forza per andare avanti. Le polemiche sterili lasciano il tempo che trovano, alla fine contano i risultati”.

“In questo momento – ha aggiunto Bancheri – sono operativi in città tre cantieri aperti per un importo complessivo di tre milioni di euro. A breve sarà esperita anche la gara per la Biblioteca comunale per un importo di 600 mila euro e siamo in attesa del decreto di finanziamento di 800 mila euro per il teatro e il decreto di un milione e 67 mila euro per il Centro comunale di raccolta”.

Una città che si appresta a diventare un cantiere aperto anche grazie a nuovi lavori in fase di progettazione. È notizia dei giorni scorsi l’arrivo del decreto del finanziamento di circa 200 mila euro per la realizzazione di un Centro di accoglienza turistico-ricreativo e culturale nell’antico borgo del Castellazzo di Delia, con i fondi del Psr 2014-2020, sottomisura 7.5 (Sostegno a investimenti di fruizione pubblica in infrastrutture ricreative, informazioni turistiche e infrastrutture turistiche su piccola scala). Il progetto, oltre alla riqualificazione dei fabbricati e della zona di accoglienza attualmente esistenti ha come obiettivo quello di consentire la totale fruizione del maniero, migliorare e riqualificare gli spazi immediatamente a valle e attualmente abbandonati anche dal punto di vista delle colture agricole.

“È un progetto – ha spiegato il sindaco – che insieme alla riqualificazione della casa natale di Luigi Russo, la Biblioteca comunale e della Strada della conoscenza, ovvero la via Arciprete Giuseppe Riccobene, sarà in grado di accrescere l’attrazione turistica del territorio. Rappresentano sicuramente una leva strategica indispensabile per dare forza alla programmazione messa in atto dall’amministrazione per rilanciare e sostenere lo sviluppo economico sociale e culturale del paese”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684