Francia, cena di Natale: 700 dipendenti in preda a vomito e diarrea

Cena di Natale choc: 700 dipendenti in preda a vomito e diarrea dopo festa aziendale

alfredominutoli

Cena di Natale choc: 700 dipendenti in preda a vomito e diarrea dopo festa aziendale

Redazione  |
sabato 23 Dicembre 2023

Ad approndire quanto accaduto, tramite un'inchiesta sarà l'azienda sanitaria regionale (Ars)

Bruttissima disavventura per oltre 700 dipendenti francesi di Airbus Atlantic che si sono sentiti male dopo aver partecipato alla cena azienda natalizia organizzata il 14 dicembre dalla compagnia. La vicenda presso la sede di Montoir-de-Bretagne, in Bretagna. Una intossicazione di massa sulla quale gli investigatori voglio vedere chiaro. Ad approndire quanto accaduto, tramite un’inchiesta sarà l’azienda sanitaria regionale (Ars) di Loire-Atlantique

Le conseguenze

“Segni clinici di vomito o diarrea” con, stando a una fonte sindacale, molti dipendenti “malati durante il fine settimana successivo al pasto, un centinaio di loro non si sarebbe presentato a lavoro lunedì 18 dicembre” . La stessa rappresentanza sindacale interpellata dai media francesi ha conferma che anche ieri, 22 dicembre erano “funzionanti solo pochi servizi, il resto del personale era andato in ferie”.

Chi è Airbus Atlantic

Creata nel 2022, Airbus Atlantic è una consociata del colosso aerospaziale europeo Airbus. L’azienda si occupa di fabbricare componenti dei velivoli (aerostrutture). Impiega 134.000 persone e fornisce prodotti e servizi nei settori aeronautico, elicotteristico, della difesa, dello spazio e della sicurezza persone in diversi Paesi fra Europa, Nord Africa e Nord America.

Il precedente

Sempre in Francia, all’inizio di quest’anno, un altro incidente ha causato danni fisici a diverse persone e un cittadino greco è morto. A colpirli un’intossicazione da botulino in un ristorante di Bordeaux.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001
Change privacy settings
Quotidiano di Sicilia usufruisce dei contributi di cui al D.lgs n. 70/2017