I comandanti della nave Palinuro ricevuti nei saloni di Palazzo Zanca - QdS

I comandanti della nave Palinuro ricevuti nei saloni di Palazzo Zanca

redazione

I comandanti della nave Palinuro ricevuti nei saloni di Palazzo Zanca

domenica 04 Agosto 2019 - 08:00
I comandanti della nave Palinuro ricevuti nei saloni di Palazzo Zanca

Il mezzo della Marina coinvolto nella ricostruzione dello sbarco di Don Giovanni d’Austria

MESSINA – Il sindaco Cateno De Luca ha ricevuto ieri a Palazzo Zanca in visita istituzionale i comandanti, della nave Palinuro – il capitano di fregata Andrea De Natale, e della Base della Marina Militare, il capitano di vascello Giuseppe Catapano – in occasione dell’arrivo in città dell’unità a vela della Marina militare, che rappresenterà la “Real” di Don Giovanni d’Austria, nella XI edizione dello spettacolare sbarco del comandante generale della Flotta della Santa Lega, concentratasi nel porto di Messina tra luglio e agosto del 1571. All’incontro hanno partecipato anche il capitano di corvetta Mario Esposito, un tenente e due allievi marescialli.

Ribadendo che l’evento rappresenta “una tappa saliente del percorso avviato per rievocare l’importante pagina di storia messinese che ha visto la città dello Stretto al centro della politica mediterranea del XVI secolo” De Luca ha aggiunto che “l’arrivo e la presenza del maestoso veliero, insieme agli altri appuntamenti dell’agosto messinese, definiscono il disegno che l’Amministrazione ha avviato sin dal suo insediamento, per riaffermare il valore del turismo e della cultura, puntando a valorizzare per Messina il ruolo di città metropolitana”.

Il sindaco ha anche illustrato “l’attività relativa ai controlli sull’intero territorio comunale per restituire normalità alla città di Messina. Per affrontare i grandi temi è necessario prima di tutto risolvere le problematiche da cui dipendono la vivibilità e la qualità di vita dei cittadini”. Al termine dell’incontro, il sindaco ha donato al comandante De Natale il volume “Viaggiatori a Messina” ed è stato ricambiato con il crest della nave.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684