Digitalizzazione, Menfi rilancia i servizi garantiti - QdS

Digitalizzazione, Menfi rilancia i servizi garantiti

redazione

Digitalizzazione, Menfi rilancia i servizi garantiti

sabato 04 Gennaio 2020 - 00:00
Digitalizzazione, Menfi rilancia i servizi garantiti

Da un mese il Comune ha effettuato il subentro nell’Anagrafe nazionale della popolazione residente. L’obiettivo è assicurare alla comunità un accesso sempre più veloce ed efficiente

RIBERA (AG) – È passato un mese da quanto il Comune ha effettuato il subentro nell’Anpr (Anagrafe nazionale della popolazione residente), così come previsto dalla legge con l’obiettivo di garantire ai cittadini servizi sempre più rapidi ed efficienti.

“C’è estrema soddisfazione – hanno commentato il sindaco Carmelo Pace e l’assessore ai Servizi demografici Mimmo Aquè – per l’eccellente risultato raggiunto. Per la nostra Amministrazione si prospettano notevoli miglioramenti per quanto riguarda la gestione dei servizi anagrafici, con benefici tangibili per tutti i nostri cittadini”.

I vantaggi dell’Anpr riguardano, infatti, la velocizzazione di numerose pratiche richieste ai Servizi demografici, quali cambi di residenza, Atti di Stato civile come nascite, decessi, pubblicazioni di matrimonio o nei rapporti con enti esterni quali le Asp o Agenzia delle entrate. Basti pensare che per un cambio di residenza, un’operazione che viene svolta migliaia di volte in un giorno in Italia, c’era bisogno che il cittadino si recasse allo sportello e che l’impiegato inviasse la comunicazione a un altro Comune, processandola a mano. Si doveva poi attendere la risposta, con possibilità di errore. Adesso, invece, la procedura per due Comuni facenti parte dell’Anpr è completamente automatizzata, con tempi di risposta praticamente immediati.

Le Pubbliche amministrazioni già inserite nel sistema hanno accesso immediato all’interscambio di dati, di verifiche e di certificazioni. Per i cittadini questo si tramuta in una riduzione dei tempi di attesa quando richiedono documenti ai Comuni che fanno già parte dell’Anpr.

L’apice di questo progetto verrà toccato quando tutti i Comuni saranno finalmente confluiti nell’Anagrafe unica, rendendo tutti i sistemi anagrafici interoperabili e rimuovendo ogni sorta di barriera territoriale.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684