17 milioni di euro per cambiare il volto di Gela - QdS

17 milioni di euro per cambiare il volto di Gela

Liliana Blanco

17 milioni di euro per cambiare il volto di Gela

martedì 16 Giugno 2020 - 00:00
17 milioni di euro per cambiare il volto di Gela

Sono le risorse messe a disposizione dall’Unione europea per i centri con oltre centomila abitanti. Il Comune di Gela ha provveduto a pubblicare tutti i bandi per gli interventi previsti

GELA (CL) – Diciassette milioni e 289 mila euro per interventi sul territorio. Sono le risorse messe a disposizione dei Comuni che superano i centomila abitanti. Finanziamenti europei che la Regione vuol portare sul territorio con le con le nove Autorità urbane previste dal Po Fesr Sicilia 2014-2020.

Il Comune di Gela ha pubblicato tutti i bandi per realizzare gli interventi previsti. In programma lo sviluppo dell’agenda digitale con 1,4 milioni di euro, la riduzione dei consumi con 6,1 milioni di euro, progetti d’illuminazione stradale e gli edifici pubblici, assieme al potenziamento del trasporto pubblico locale e la realizzazione di piste ciclabili (Asse 4).

Sostegno anche all’azione di contrasto al rischio di dissesto idrogeologico, a tutela del suolo e dell’ambiente, con uno stanziamento di 3,8 milioni di euro.

L’Agenda urbana favorisce, inoltre, l’inclusione sociale (Asse 9) con un importo di 5,9 milioni di euro, volto al potenziamento dei servizi territoriali socio-sanitari e al recupero di alloggi per servizi abitativi a favore delle famiglie in difficoltà e per strutture socio-educative.

La strategia messa in atto intende modernizzare le strutture e i servizi, con la digitalizzazione e l’informatizzazione per dare al cittadino risposte più efficienti e trasparenti, lo sviluppo di una mobilità sostenibile a basso impatto ambientale e la riduzione dei consumi, la difesa del suolo e delle coste, la valorizzazione del patrimonio culturale e il sostegno alle fasce più deboli.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684