Madonie, continua la campagna vaccinale ma scoppia la polemica - QdS

Madonie, continua la campagna vaccinale ma scoppia la polemica

web-la

Madonie, continua la campagna vaccinale ma scoppia la polemica

web-la |
sabato 27 Novembre 2021 - 12:39

Sulle Madonie, a Petralia Sottana, rimarrà aperto un solo centro vaccinale, il “Pietro Domina”, tuttavia, la Direzione generale dell’Azienda garantirà le attività di prossimità nei 9 Comuni

In Sicilia è allarme Covid19, ieri oltre 800 nuovi casi e il susseguirsi di notizie sulle varianti “africane”.

Sulle Madonie, a Petralia Sottana, rimarrà aperto un solo centro vaccinale, il “Pietro Domina”, tuttavia, la Direzione generale dell’Azienda garantirà le attività di prossimità nei 9 Comuni del distretto Sanitario.

A “garantire” la confusione di questi giorni ci ha pensato anche il dirigente del Dipartimento di prevenzione del Distretto Sanitario 35, Mariano Di Gangi, che di sua iniziativa ha scritto ai sindaci della zona, informandoli che “al fine di evitare disagi e lunghe attese legate alla modalità senza prenotazione  ai soggetti che intendono vaccinarsi, sarà possibile accede alla vaccinazione esclusivamente con prenotazione tramite il sito www.testcovid.costruiresalute.it, – mentre scriviamo, impossibile da raggiungere, ndr) già ampiamente utilizzato dagli utenti nei giorni scorsi”.

Pare che, Di Gangi non abbia concordato con i vertici dell’Azienda la sua scelta, conseguenziale alla chiusura del centro vaccinale allocato all’interno dei locali del “Madonna SS. Dell’Alto”. Nei prossimi giorni gli aumenterà a dismisura il carico di vaccinazioni Anti-Covid che dovrà gestire in parallelo a quelle di routine da effettuare ai bambini.


La smentita della Direzione Generale è secca e fa chiarezza sulla strategia che l’Azienda intenderà adottare nei prossimi giorni. “A differenza di quanto comunicato dalla struttura territoriale, – precisa a QdS.it la Direzione Generale – la vaccinazione anticovid proseguirà nella sede di Petralia Sottana in modalità Open Day con accesso diretto e senza necessità di prenotazione”.

“La direzione aziendale è, inoltre, impegnata nel proseguire l’attività di prossimità – si legge nella nota – portando i propri operatori in tutti i paesi del comprensorio madonita con una tappa già programmata nel Comune di Gangi per giovedì prossimo 4 dicembre. Dalle ore 9.45 alle 16.45, nei locali del Foro Boario gli utenti avranno la possibilità di effettuare sia la vaccinazione anticovid (prima, seconda o terza dose) che quella antinfluenzale”.

Il Direttore Generale, Daniela Faraoni, rilancia anche sulla prevenzione oncologica. A Gangi, quindi, sempre lo stesso giorno, con accesso diretto e senza prenotazione ci sarà la possibilità di “aderire agli screening oncologici: mammografia (donne di età 50-69 anni); Pap Test o HPV Test (donne di età tra 25 e 64 anni); Sof Test per la ricerca del sangue occulto nelle feci nell’ambito dello screening del tumore del colon retto (persone tra 50 e 69 anni di età)”.

“A disposizione degli utenti – conclude la nota – ci sarà pure una postazione amministrativa per rilascio Green Pass e per venire incontro ad ogni esigenza dell’utenza”.

Vincenzo Lapunzina

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684