Messina, scuola, nuovo inizio positivo grazie all’impegno di tutti - QdS

Messina, scuola, nuovo inizio positivo grazie all’impegno di tutti

redazione

Messina, scuola, nuovo inizio positivo grazie all’impegno di tutti

martedì 09 Novembre 2021 - 00:40

La dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale, Ornella Riccio, traccia un bilancio di questa ripartenza in presenza dopo una pandemia che ha costretto i ragazzi a quasi due anni di dad

MESSINA – Le lezioni sono ormai ripartite a pieno regime in tutti gli istituti scolastici del messinese. Il periodo di straordinarietà trascorso e ancora attuale a causa della pandemia da Covid-19, che si aggiunge ai pregressi problemi strutturali che accomunano molte realtà del territorio, non hanno reso semplice questo nuovo inizio. Ne abbiamo parlato con Ornella Riccio, dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale, insediatasi nel luglio 2020, proprio nel pieno dell’emergenza pandemica e dopo che per lungo tempo l’ufficio era rimasto privo di un titolare nel ruolo.

Il bilancio di questa prima parte di ripartenza del mondo della scuola è positivo per la dirigente, che esprime soddisfazione per la gestione di questa fase: “Le scuole sono iniziate quest’anno totalmente in presenza e non sono state segnalate grosse criticità. Il corpo docente è in percentuale molto alta vaccinato, dai dirigenti scolastici non ci pervengono segnalazioni riguardanti problematiche relative al controllo del green pass, quindi come sempre le scuole hanno risposto egregiamente alle nuove sfide che gli vengono proposte, si reinventano, ma soprattutto cercano di essere rispettose di quelle che sono le misure per il contenimento della pandemia in questo momento particolare”.

Rimane però ancora da risolvere il problema degli spazi e di aule adeguate, anche in considerazione delle attuali regole sul distanziamento. Sul punto Ornella Riccio assicura l’attenzione da parte di tutti gli organismi a vario titolo interessati: “Per quanto riguarda la condizione dell’edilizia scolastica, al momento abbiamo qualche criticità legata soprattutto agli spazi e al reperimento di ulteriori aule. Di questo se ne sta occupando per gli istituti superiori, dove abbiamo i problemi più grossi, la Città Metropolitana di Messina che, di concerto con le varie istituzioni, si sta impegnando a trovare soluzioni e speriamo nel più breve tempo possibile di riuscire a reperire ulteriori aule”.

Nell’augurararsi che studenti, corpo docente e personale scolastico continuino a dimostrate lo spirito di adattamento e la voglia di ripartire messi in campo finora, la dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale messinese conclude con un’ultima considerazione e un messaggio di ottimismo: “Al di là delle misure di contenimento e di tutte le regole che il momento ci impone di rispettare, la priorità per quest’anno scolastico era quella di tornare a scuola in presenza. È stato fondamentale per il ministero dell’Istruzione riuscire in questo obiettivo, riportare gli studenti in presenza dopo questi due anni altalenanti di didattica a distanza, ritrovando così quella consueta routine, ma soprattutto l’interazione con compagni e docenti”.

Luca Basilio Bucca

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684