Decessi per tumore a Montallegro: chiesta interrogazione parlamentare - QdS

Decessi per tumore a Montallegro: chiesta interrogazione parlamentare

Pietro Vultaggio

Decessi per tumore a Montallegro: chiesta interrogazione parlamentare

martedì 09 Agosto 2022 - 10:12

Il numero di morti per patologie tumorali a Montallegro preoccupa la comunità. Il deputato Michele Sodano ha presentato un’interpellanza al ministero della Salute e della Transione Energetica

MONTALLEGRO – Il numero di morti per patologie tumorali a Montallegro non fa ben sperare i residenti. In tale direzione il deputato del Gruppo Misto Michele Sodano ha presentato una interrogazione parlamentare al ministro della Salute ed al Ministro della Transizione ecologica. Si chiede a gran voce “una indagine epidemiologica per approfondire le cause dell’aumento del numero di decessi per cancro”, così come si legge in una nota.

I dati sul numero di decessi sono stati trasmessi dal commissario straordinario del Comune, Raffaele Zarbo alla Pro Loco di Montallegro, presieduta da Giosuè Scalia, che li aveva richiesti. Dai dati è emerso che su 560 morti in città, dal 2000 ad oggi, 252 sono deceduti per tumore. A preoccupare sono i dati locali paragonati alla media nazionale che si aggira attorno al 27% dei casi sull’intera popolazione, ma a Montallegro si supera il 50%.

Nella interrogazione Sodano continua che bisogna “approfondire le cause dell’aumento del numero di decessi per malattie tumorali registrate negli ultimi anni, a conferma della relazione esistente tra la presenza di un impianto integrato per il trattamento e recupero di frazione organica da raccolta differenziata, a pochi chilometri dal centro abitato” e “se, constatata la correlazione tra l’insorgere della patologia e la presenza di inquinanti atmosferici emessi dai depositi di rifiuti urbani, come solfuro di idrogeno o gas irritanti, non si ritenga opportuno adottare ogni iniziativa di competenza per individuare una soluzione alternativa alla realizzazione di una nuova discarica in prossimità del Comune di Montallegro”.

Potrebbe quindi esserci una correlazione tra rifiuti e malattie con la soluzione cardine di spostare la discarica a poca distanza dall’agglomerato urbano. L’analisi condotta su richiesta del Commissario Zarbo e con l’ausilio del Comandante della Guardia Nazionale Ambientale distaccamento di Montallegro Giuseppe Bellavia ha interrogato semplicemente i dati presenti in Anagrafe relativi alle persone decedute, distinguendo tra esse quelle decedute per forme tumorali così come annotato nei certificati necroscopici.

“Questi dati, stante le indicazioni dei medici di famiglia, rappresentano una stima al ribasso della reale situazione, in quanto tra questi ci sono molti casi di persone decedute la cui causa è stata attribuita a quella che ha provocato il decesso e quindi infarto, edema polmonare o Covid e non si rileva che queste persone erano seriamente provate da patologie tumorali pregresse che li hanno fortemente debilitati”, così come si legge in un comunicato diramato dopo l’analisi dei dati. Quindi, ancora, potrebbero essere maggiori i casi di cancro rispetto quelli accertati. Occorre che la politica nazionale ponga la giusta attenzione al caso per prendere provvedimenti a breve termine e definitivi.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684