Monti, presidente dell’Autorità di sistema portuale della Sicilia occidentale - QdS

Monti, presidente dell’Autorità di sistema portuale della Sicilia occidentale

Adriano Agatino Zuccaro

Monti, presidente dell’Autorità di sistema portuale della Sicilia occidentale

giovedì 03 Febbraio 2022 - 06:30

“Istituire tavoli tra chi si occupa di innovazione e gli armatori”

Il QdS ha intervistato il Presidente dell’Autorità di sistema portuale del mare di Sicilia Occidentale, Pasqualino Monti, per conoscere le novità in merito alla produzione di energia sfruttando le correnti marine introdotte dai porti siciliani.

Siamo di fronte a un importante rincaro dei prezzi dell’energia, i porti della Sicilia Occidentale stanno adottando sistemi innovativi autonomi per la produzione di energia green? Se sì, quali?
“Ci sono 700 milioni di euro messi a disposizione dal Pnrr per progetti che riguardano i porti. Noi abbiamo a disposizione 52 milioni di euro per l’elettrificazione della banchina. La domanda che dobbiamo porci però è la seguente: si tratta di progetti davvero innovativi? O sono già vecchi? Quali difficoltà e quali esigenze hanno gli armatori? La mia opinione è che la soluzione è già vecchia. Attraccano nei nostri porti navi da crociera dual fuel (che utilizzano il gas), i grandi armatori possiedono mezzi di quinta generazione che sono ad impatto quasi zero, i piccoli traghetti dovrebbero sostenere spese consistenti per modifiche da fare a bordo per consentire al mezzo di allacciarsi alla rete elettrica che li porterebbe ‘fuori mercato’. Per non parlare del costo altissimo al kWh. Se spendiamo del denaro per elettrificare le banchine e poi non le sfrutta nessuno? Abbiamo tempo per ragionare sui fondi del Pnrr fino al 2026 e occorre farlo con serietà“.

Gli ingegneri lavorano da anni a progetti che riguardano sistemi galleggianti, che possono essere ancorati alle strutture dei porti o in mare aperto, in grado di produrre energia sfruttando le correnti marine. Tali sistemi sono già realtà in alcune parti del mondo. Ci sono in corso dei bandi/iniziative adottate dai porti della Sicilia Occidentale che si muovono in tale direzione?
“A Civitavecchia abito in una casa vicino al porto, sono da sempre vicino alle tematiche ‘green’. Sin dal 2013 feci installare dighe portuali per la produzione di energia elettrica dalle onde del mare (Rewec3). Un cassone Rewec3 è costituito da un condotto verticale interagente con il moto ondoso e collegato ad una camera di assorbimento e una turbina. Si tratta di sistemi che anche se replicati su ampie superfici non riescono a produrre energia, ad esempio, per una nave da 8.000 passeggeri”.

Attraverso quali procedure i privati possono interagire con enti locali e autorità portuali e proporre progetti e sistemi per la produzione e il consumo di energia green?
“Bisogna istituire dei tavoli tra chi si occupa di innovazione e chi detiene le navi. Questo è un modo corretto di operare. Da un lato bisogna sensibilizzare gli armatori e gli operatori ad adottare soluzioni green, dall’altro bisogna ascoltare le loro esigenze e difficoltà per proporre investimenti che vadano in una giusta direzione”

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684