Nasce il "Palermo City": "Sogniamo la Serie A già quest'anno" - Video - QdS

Nasce il “Palermo City”: “Sogniamo la Serie A già quest’anno” – Video

web-la

Nasce il “Palermo City”: “Sogniamo la Serie A già quest’anno” – Video

Marco Gullà  |
lunedì 04 Luglio 2022 - 13:36

Da oggi per la squadra rosanero inizia una nuova era, il City Football Group rappresenta garanzia di investimento.

L’accoglienza è stata più che calorosa. Cori, fumogeni e striscioni per l’arrivo del City group a Palermo. Da oggi per la squadra rosanero inizia una nuova era, il City Football Group rappresenta garanzia di investimento.

In conferenza stampa sono andati il Ceo del city group Ferran Soriano e poi il presidente rosanero Dario Mirri che ha iniziato commuovendosi per il grande traguardo raggiunto: “Benvenuto al City Group – afferma il presidente – . Sono orgoglioso, felice e commosso. Ho compiuto il desiderio che avevo tre anni fa, ho fatto tutto quello che potevo. Ora ho l’orgoglio di dare il Palermo nelle migliori mani possibili. Ho la felicità di aver compiuto un percorso. Le promozione possono essere gioie effimere, oggi sono molto molto più contento per il futuro del Palermo. Allenamenti nel corso della stagione? Abbiamo un nuovo rapporto per il ‘Tenente Onorato’, da settembre in poi vedremo ma oggi non è prevedibile”.

Serie A già quest’anno

“Vogliamo mantenere la categoria però abbiamo il sogno di poter andare in serie A gia quest’anno” dice Soriano, Ceo del City Football Group: “I tifosi vedranno lavoro, molto lavoro – dice Soriano – il 100% delle nostre capacità. La stessa tecnologia che utilizziamo anche nel City verrà a Palermo, ma ovviamente non è una garanzia di successo. Lavoriamo in un determinato modo, anche dal punto di vista del marketing. I risultati arriveranno sicuramente. Intanto dobbiamo consolidarci in B, ma vogliamo andare in A. Sicuro. Non possiamo andare più veloce di così. Non possiamo fare qualcosa di poco sostenibile altrimenti il risultato non arriva”. Servirà tempo, quindi. E il nuovo Cda? E’ ancora presto, ma Soriano assicura, “verrà formato nei prossimi giorni”.

La storia dell’affare

Soriano prosegue e rivela che l’affare era già stato chiuso prima della promozione: “L’impegno con Dario è arrivato prima dei playoff e della promozione. Ovviamente è stato impressionante vedere i tifosi nei playoff, ma questo si sapeva. palermo è una squadra grande. La tecnologia da applicare a Palermo? Tutta. Non c’è differenza tra Palermo, Melbourne e New York. Ci vuole però tempo e investimento. Al Palermo serve un centro di allenamento migliore di quello che ha. Sarà dello stessi livello di quelli che abbiamo nel mondo. Palermo sarà diverso di Girona e Troyes. Sono tutti diversi. Il calcio di Palermo è differente e la storia rosanero è singolare. Il Palermo da oggi fa parte di una famiglia che lo aiuterà visto che è diverso da altri club. Interessi? Solo calcio”.

Gli investimenti

E infine investimenti: “Dal punto di vista di investimento, si vede la necessità del centro sportivo. Come, dove e quando lo faccio dire al presidente”. interviene Mirri; “Per me sarà l’asset decisivo per lo sviluppo. Se non abbiamo una casa dove accogliere i giocatori sarà impossibile lavorare bene. Stiamo lavorando per il progetto di Torretta e nelle prossime settimane potremmo decidere di procedere oltre. Mi sembra che tutto vada bene, le condizioni tecniche sono favorevoli”.

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684