Opere pubbliche, in un anno presentati undici piani per 12 mln di finanziamenti - QdS

Opere pubbliche, in un anno presentati undici piani per 12 mln di finanziamenti

Luigi Solarino

Opere pubbliche, in un anno presentati undici piani per 12 mln di finanziamenti

mercoledì 03 Luglio 2019 - 00:00
Opere pubbliche, in un anno presentati undici piani per 12 mln di finanziamenti

Il sindaco ha fatto il punto sugli interventi effettuati dall’amministrazione nel suo primo anno di vita. Tra i progetti presentati quello inerente il social housing dal costo di 7 milioni di €

SIRACUSA – L’Amministrazione comunale aretusea ha illustrato quanto fatto nel corso del suo primo anno di vita sul versante delle opere pubbliche. Oltre al primo cittadino, Francesco Italia, erano presenti anche gli assessori alla mobilità, Giovanni Randazzo, all’urbanistica, Giusy Genovesi, allo sviluppo culturale, Fabio Granata, alle attività produttive, Fabio Moschella, ed il capo di gabinetto, Michelangelo Giansiracusa.

In questo anno, complessivamente, sono stati presentati undici piani, dei quali nove sono stati progettati dai tecnici comunali, uno a progettazione mista ed uno è stato affidato ad esterni. Si tratta di finanziamenti per un totale di 12 milioni di euro richiesti di cui quasi 9 ottenuti.

I progetti sono i seguenti: progetto di riqualificazione di un immobile di via Bainsizza per attività di laboratorio artigianale (€ 836mila) nell’ambito del PON “Legalità” 2014-2020; intervento sul piano sociale per la gestione del fenomeno migratorio, che coinvolge anche l’Asp, per poco più di 600mila € concessi per il programma Isim (Integrazione sanitaria innovativa multilivello) nell’ambito del Fondo “Asilo e Migrazione” 2014-2020; riqualificazione dell’asilo “Arcobaleno” di via Spagna (€ 500mila) nell’ambito del Fondo “Sviluppo e Coesione”; riqualificazione dell’asilo nido “Baby Smile” di via Regia Corte (€ 500mila) nell’ambito del Fondo “Sviluppo e Coesione”; progetto di ammodernamento e miglioramento del porticciolo di Ognina (€ 886mila) nell’ambito del Fondo Europeo “Affari Marittimi e Pesca”; ristrutturazione del Teatro Comunale (€ 280mila) nell’ambito dei Fondi regionali ex art.38; progetto di attrezzamento delle Latomie dei Cappuccini per lo svolgimento di attività culturali (€ 307mila) nell’ambito del Programma di Azione e Coesione della Sicilia 2014-2020; interventi di efficientamento energetico di Palazzo Vermexio (€ 210mila); realizzazione di un parcheggio pubblico di interscambio in via Mazzanti (€ 978mila); il finanziamento (€ 332mila), già concesso, per la progettazione di mitigamento del rischio idrogeologico nell’area dei Pantanelli propedeutico a un’ulteriore concessione di fondi per l’intervento esecutivo vero e proprio.

Infine il piano di social housing dal costo di 7 milioni di euro, con una quota di partecipazione privata, da realizzare nei pressi di Cassibile e che consentirà anche di eliminare, nella zona di Longarini, il problema del cattivo smaltimento dell’acqua piovana convogliandola nel torrente Mortellaro.

Il sindaco Italia ha dichiarato: “Sono progetti che contribuiranno a cambiare il volto della città, alcuni dei quali attesi da tempo. Sono i frutti del lavoro svolto in questo anno ai quali si aggiungono i programmi finanziati negli anni scorsi, come il Bando periferie e Agenda urbana, che comporteranno altri 40 milioni di euro di investimenti. Di questo risultato ringrazio gli assessori, i dirigenti, i funzionari amministrativi e tecnici”. “Sono molto soddisfatto – ha concluso il primo cittadino – perché, in un momento di difficoltà finanziaria generalizzata riusciamo a mettere in movimento gli investimenti pubblici che sono fondamentali per la ripresa economica del nostro territorio”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684