Palermo, furto in una scuola a Bagheria: rubati 5 computer - QdS

Palermo, furto in una scuola a Bagheria: rubati 5 computer

marikacontarino

Palermo, furto in una scuola a Bagheria: rubati 5 computer

Redazione  |
lunedì 13 Maggio 2024

A scoprire il raid gli operatori scolastici del plesso.

Furto in una scuola di Bagheria, nel Palermitano. Nella notte i ladri, dopo aver danneggiato il portone principale, si sono intrufolati nei locali della direzione didattica Cirincione.

Iscriviti gratis al canale WhatsApp di QdS.it, news e aggiornamenti CLICCA QUI

Una volta dentro hanno rubato 5 pc non di ultima generazione e saccheggiato il distributore di caffè, portando via pochi spiccioli.

Il furto nella scuola a Bagheria

A scoprire il furto nella scuola a Bagheria stamani sono stati gli operatori scolastici all’apertura del plesso. Il dirigente scolastico ha presentato denuncia e sono in corso i rilievi delle forze dell’ordine. Sul posto si sta recando il dirigente dei Lavori pubblici comunali, Giovanni Lascari, e alcuni dipendenti comunali per “valutare le attività da porre in essere per l’immediato ripristino del portone di ingresso”.

Il Comune sta completando in questi mesi l’installazione di telecamere di sicurezza in tutte le scuole di competenza comunale. Le lezioni si sono svolte regolarmente.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001
Change privacy settings
Quotidiano di Sicilia usufruisce dei contributi di cui al D.lgs n. 70/2017