Pizzuto, "Patto tra Meloni e Musumeci? Se ne sta parlando..." - QdS

Pizzuto, “Patto tra Meloni e Musumeci? Se ne sta parlando…”

Luigi Ansaloni

Pizzuto, “Patto tra Meloni e Musumeci? Se ne sta parlando…”

lunedì 13 Settembre 2021 - 17:16

Ospite a QdS Pausa Caffè, il format di qds.it (sito internet del Quotidiano di Sicilia) con Luigi Ansaloni e Giovanni Pizzo, è Angelo Pizzuto, presidente di Aci Palermo

Ospite a QdS Pausa Caffè, il format di qds.it (sito internet del Quotidiano di Sicilia) con Luigi Ansaloni e Giovanni Pizzo, è Angelo Pizzuto, presidente di Aci Palermo.

“Siamo anche noi alle prese con le consegue del Covid – dice – Le immatricolazioni sono crollate, ovviamente, l’attività era ridotta al minimo ma abbiamo resistito. Siamo venuti incontro ai siciliani, con la sospensione del bollo e tanto altro, ora le cose vanno meglio. La Sicilia è sempre stato un punto di riferimento per appassionati e non di motori, con la Targa Florio prima di tutto: dopo il grande successo del rally, svolto a maggio, ora c’è l’edizione “Classica”, dove si sono già iscritti 200 equipaggi da tutto il mondo, con partenza il 14 ottobre”.

La Targa Florio è una delle più antiche e famose corse automobilistiche al mondo. La “Cursa”, voluta, creata e organizzata da Vincenzo Florio, si è disputata 103 volte, dal 1906 al 1977 come competizione di velocità e dal 1978 come competizione rallistica.

Lo scenario del parco delle Madonie, patrimonio naturalistico, storico e artistico caratterizzato da aspre montagne che si affacciano sul mare di Sicilia è stato nel corso degli anni il teatro delle gesta dei piloti più famosi dell’intero panorama automobilistico internazionale. Hanno corso e vinto sullo storico “Circuito delle Madonie” piloti del calibro di Albert Divo, Achille Varzi, Tazio Nuvolari, Stirling Moss, Vic Elford, Graham Hill e Nino Vaccarella solo per citarne alcuni. Tutto questo è gestito dall’Aci, che ha riportato la corsa agli antichi splendori.

Pizzuto ha poi parlato anche della mobilità verde in Sicilia e dei nuovi mezzi di trasporto elettrici: “Ovviamente sono favorevole ma dobbiamo anche dire che siamo molto indietro, ad esempio come punti di ricarica: se io compro un’auto elettrica, non sono molti i posti in Sicilia dove poterla ricaricare e già questo è estremamente penalizzante – dice Pizzuto – So che la Regione sta cercando di adeguarsi ma la la strada è lunga. Monopattini e biciclette elettriche? Ben vengano, ma devono essere regolarizzati”.

Chiusura sulla politica. Pizzuto è anche dirigente di Diventerà Bellissima, il partito del Governatore Musumeci che dai rumors pare si stia avvicinando sempre più a Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni: “Se ne sta parlando, io personalmente posso dirmi favorevole. La Meloni è una politica che è partita con una realtà da basse percentuale fino a farla diventare grande. Sicuramente Musumeci deciderà cosa fare per il meglio”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684

x