Predisposto il Piano di Reset per Palermo, la priorità va agli interventi sulle scuole - QdS

Predisposto il Piano di Reset per Palermo, la priorità va agli interventi sulle scuole

redazione

Predisposto il Piano di Reset per Palermo, la priorità va agli interventi sulle scuole

venerdì 23 Agosto 2019 - 05:00
Predisposto il Piano di Reset per Palermo, la priorità va agli interventi sulle scuole

Programma d’interventi finanziato con i fondi del Patto per il Sud per circa un milione di euro. Entro il 13 settembre l’azienda interverrà su tutti gli istituti di competenza comunale

PALERMO – Palazzo Galletti ha fatto da cornice a un importante incontro in cui Reset, società che si occupa della manutenzione del verde pubblico, ha presentato il Piano di manutenzione per la città finanziato con i fondi del Patto per il Sud per circa un milione di euro, nell’ambito del Contratto di servizio dell’azienda. Gli interventi sono stati pianificati anche in prossimità dell’avvio dell’anno scolastico 2019/2020.

Al vertice hanno preso parte il vice sindaco e assessore al Decoro urbano Fabio Giambrone, l’assessora alla Scuola, Giovanna Marano, il presidente di Reset Antonio Perniciaro e i funzionari e i tecnici delle Aree della Scuola, del Verde e di Reset. Nel corso della riunione si è stabilito che, entro il 13 settembre, Reset interverrà in tutte le scuole e asili di competenza del Comune (circa 250 plessi), secondo un preciso cronoprogramma.

A partire dalla prossima settimana l’azienda verificherà la situazione degli asili nido comunali oggetto di lavori nel corso del 2017. I sopralluoghi saranno finalizzati a verificare lo stato dei luoghi per rilevare le azioni necessarie a ripristinare le condizioni a fine progetto. Per quanto riguarda le scuole, gli interventi hanno preso il via già nella giornata di ieri con un sopralluogo nei diversi plessi della scuola Lombardo Radice.

“La scuola palermitana – ha dichiarato il sindaco Leoluca Orlando – è sempre più una casa comune della nostra comunità. È il luogo in cui i nostri figli e nipoti trascorrono, con gli educatori e con il personale, gran parte della loro giornata, dove si costruiscono relazioni e rapporti sociali. Offrire le scuole nelle migliori condizioni possibili, oltre che un dovere, diventa quindi un modo per costruire e rafforzare il senso di appartenenza alla comunità, un modo per stimolare una partecipazione attiva alla vita cittadina”.

“Un momento di messa a punto – hanno dichiarato gli assessori Fabio Giambrone e Giovanna Marano – di una strategia di intervento complessiva per le scuole di competenza comunale, cui ne seguiranno altri con Amg e per la pianificazione delle manutenzioni. In questo caso, grazie alle maestranze Reset e ai fondi del Patto per il Sud, abbiamo posto particolare attenzione agli spazi esterni e verdi dei nostri edifici, che rappresentano aree, con quelle sportive e le palestre, di cui è importante favorire la fruibilità in tutta sicurezza e possibilmente aprendoli alla comunità e alle famiglie. Ci auguriamo che in questo modo saranno ancora più partecipi e sentiranno ancor più come proprie le scuole frequentate dai nostri bambini”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684