Palermo, Scoma: "Mia candidatura al ballottaggio può fare la differenza" - QdS

Palermo, Scoma: “Mia candidatura al ballottaggio può fare la differenza”

web-la

Palermo, Scoma: “Mia candidatura al ballottaggio può fare la differenza”

web-la |
lunedì 28 Marzo 2022 - 16:15

Ospite a QdS Pausa caffè è Francesco Scoma, deputato nazionale e candidato a sindaco di Palermo alle prossime elezioni comunali

Ospite a QdS Pausa caffè è Francesco Scoma, deputato nazionale e candidato a sindaco di Palermo alle prossime elezioni comunali: “La candidatura a sindaco di Palermo da parte della Lega mi onora e mi responsabilizza ancora di più nel percorso di servizio ai cittadini iniziato tanti anni fa e che negli ultimi due anni si è incentrato per impedire alla sinistra di continuare a mortificare i palermitani “, dice Scoma.

Le alleanze

Scoma si augura che “La Lega stringa un accordo con Forza Italia. Un patto di prospettiva per il bene comune, in cui discutere dei contenuti e degli strumenti, mettendo insieme, appunto, per una sintesi, il Comune di Palermo, la Regione e la Presidenza dell’Ars. La Lega è un partito forte e ha le sue aspirazioni legittime, ma è disposta a ragionare, partendo dal presupposto che si faccia un passo indietro da parte di tutti. Secondo me, comunque, il sindaco di Palermo si deciderà al ballottaggio, e in questo caso la mia candidatura e i miei voti possono fare la differenza”.

Miceli, Pd e M5S

Preoccupa questa alleanza? “Loro avrebbero dovuto trovare un’intesa, hanno deciso di mettersi insieme ma manca un’altra fetta, quella di Ferrandelli – dice Scoma -. Non so se Faraone andrà avanti oppure no, ma non sono tutti uniti. Non so i numeri e non so fare le previsioni”.

LEGGI IL NSOTRO FORUM CON IL SINDACO PALERMO LEOLUCA ORLANDO

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684