Distretto lattiero-caseario ibleo, nuovo patto per il rilancio - QdS

Distretto lattiero-caseario ibleo, nuovo patto per il rilancio

Stefania Zaccaria

Distretto lattiero-caseario ibleo, nuovo patto per il rilancio

mercoledì 18 Marzo 2020 - 00:00
Distretto lattiero-caseario ibleo, nuovo patto per il rilancio

L’intesa è stata sottoscritta tra il Libero consorzio comunale, il Corfilac e il Diprosilac. Il protocollo è una grande opportunità anche per superare la crisi causata dalla pandemia

RAGUSA – Si parla da mesi della necessità di dare uno slancio al distretto produttivo caseario da parte dell’assessorato regionale alle Attività produttive e il Libero Consorzio comunale di Ragusa tira le somme di alcune attività di incentivazione realizzate nella provincia iblea.

L’adesione è stata solida e attraverso un buon lavoro mirato è stato possibile giungere alla costituzione di un patto e alla presentazione dell’istanza di nuovo riconoscimento del Distretto produttivo siciliano lattiero caseario nelle modalità e nei termini fissati dall’assessorato regionale delle Attività produttive.

“I requisiti minimi – ha sottolineato il commissario straordinario del Libero Consorzio comunale di Ragusa, Salvatore Piazza – per poter aspirare al riconoscimento sono stati abbondantemente raggiunti e superati. Le adesioni hanno raggiunto livelli incoraggianti. Si aspetta ora il provvedimento di riconoscimento per il quale gli uffici dell’assessorato regionale e della Camera di Commercio del Sud-Est hanno avviato la prescritta istruttoria. È stato raggiunto un ottimo risultato e ottenere il nuovo riconoscimento per il distretto lattiero caseario credo che sia un risultato importante che qualifica tutta la filiera specialmente in un territorio come quello ibleo particolarmente vocato al settore zootecnico”.

L’intesa, sottoscritta con apposito protocollo, tra il Libero Consorzio comunale di Ragusa, il Corfilac e l’associazione Diprosilac, ha permesso quindi il raggiungimento della sinergia utile a questo importante risultato. “Abbiamo condiviso l’iniziativa – ha aggiunto il commissario del Corfilac, Giorgio Carpenzano – sin dal primo momento e abbiamo accettato di curare l’elaborazione del patto di sviluppo perché ritenevamo utile e opportuno il nuovo riconoscimento per il distretto lattiero-caseario. Il Corfilac è impegnato a garantire la qualità per l’agroalimentare ai vari livelli, e com’è noto ha una specifica competenza nel settore lattiero caseario siciliano. Un ruolo che si è concretizzato nella predisposizione del documento che, grazie alla professionalità e la competenza del dottor Rosario Petriglieri e della dottoressa Catia Pasta, può essere considerato un importante documento per il rilancio della filiera a livello regionale”.

Nonostante ci sia stato un alto numero di adesioni a livello regionale, adesso questo momento di crisi metterà a dura prova anche il settore lattiero-caseario. La crisi economica di questi anni aveva messo in ginocchio diversi allevatori siciliani ma questo nuovo patto può sicuramente aiutare le imprese a risollevarsi, ancora una volta.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684