Dalla Regione 90 milioni per restauro monumenti dei comuni siciliani - QdS

Dalla Regione 90 milioni per restauro monumenti dei comuni siciliani

Web-al

Dalla Regione 90 milioni per restauro monumenti dei comuni siciliani

Web-al |
venerdì 04 Marzo 2022 - 18:10

Pubblicato l'avviso della Regione Siciliana per l'assegnazione agli Enti Locali di finanziamenti per interventi di manutenzione straordinaria, restauro di immobili siciliani di interesse storico

Pubblicato l’avviso dell’Assessorato dell’Economia della Regione Siciliana per l’assegnazione agli Enti Locali di finanziamenti per interventi di manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo degli immobili di interesse storico, artistico e monumentale e per le infrastrutture di vie, strade e piazze ricadenti all’interno dei centri storici e lungo i litorali.

Obiettivo principale dei finanziamenti, per un importo complessivo di 90 milioni di euro, è quello di intervenire sulla manutenzione di beni comunali, per la valorizzazione del patrimonio edilizio siciliano, di natura artistica e monumentale.

Armao: “Sosteniamo lo sforzo dei comuni”

“Rafforzare la capacità di investimento delle autonomie locali – precisa il vicepresidente ed Assessore all’Economia, Gaetano Armao – per riqualificare il patrimonio, consente di realizzare interventi dì recupero attesi da anni ed immettere liquidità nel sistema economico regionale in una fase di ripresa. Con questo avviso, fortemente voluto dal Governo Musumeci, intendiamo sostenere lo sforzo dei comuni per il restauro e la conservazione del loro patrimonio artistico, culturale e monumentale a beneficio della qualità di vita dei cittadini e favorendo le economie locali”.

Gli interventi ammissibili

Le tipologie d’intervento ammissibili, previste nell’Avviso pubblico approvato con decreto dell’Assessore, prevedono specificamente gli interventi di restauro e risanamento conservativo, ripristino funzionale, manutenzione ordinaria e/o straordinaria nonché quelli relativi al miglioramento delle infrastrutture di vie, strade e piazze ricadenti all’interno dei centri storici e lungo i litorali. L’importo complessivo per ogni progetto finanziabile per ente locale, non potrà essere superiore a 1.500.000 euro, con priorità per quelli dei piccoli comuni.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684