Ri-orientamento contro dispersione - QdS

Ri-orientamento contro dispersione

Angela Ganci

Ri-orientamento contro dispersione

mercoledì 11 Dicembre 2019 - 00:00
Ri-orientamento contro dispersione

Margherita Santangelo, dirigente scolastico IISS Volta di Palermo

PALERMO – Dispersione scolastica: una vera piaga sociale, da contrastare con risposte concertate tra famiglia, docenti e Istituzioni, dove lo strumento elettivo è il riorientamento scolastico.

Questa la linea d’azione perseguita dall’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore Alessandro Volta di Palermo nella figura del suo Dirigente, Margherita Santangelo.

“La dispersione scolastica, intesa come insuccesso e dispersione dei talenti, è un problema gravissimo – apre Santangelo – Nel Nostro Istituto il tasso di dispersione si attesta intorno al 20-23%, percentuale piuttosto elevata, poiché la scelta di una determinata tipologia di Istituto non sempre risulta adatta ai diversi talenti. Ecco che, attraverso tests di ingresso, diamo l’opportunità di riflettere su tale scelta e di cambiare in tempo percorso formativo”.

Alta motivazione abbinata ad alti esiti scolastici: due elementi che ben si sposano con la disponibilità di attrezzature didattiche di avanguardia, garantite dall’erogazione di adeguati fondi.

“A malincuore devo testimoniare l’insufficienza di Fondi per la didattica; se fino al 2012 potevamo usufruire di circa 120.000 Euro, questi si sono di molto affievoliti. Siamo poi costretti ad attingere da tali somme per le spese di manutenzione ordinaria degli edifici: una situazione insostenibile, ma uno spiraglio sembra aprirsi. Grazie all’intervento della Città Metropolitana, stiamo individuando dei locali arredati esterni all’Istituto, che saranno auspicabilmente accessibili nell’arco di tre-quattro anni”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684