Riapertura musei e iniziative future, parla l'assessore Samonà - QdS

Riapertura musei e iniziative future, parla l’assessore Samonà

web-dr

Riapertura musei e iniziative future, parla l’assessore Samonà

web-dr |
venerdì 19 Febbraio 2021 - 11:07

Una chiacchierata presente, ma che guarda al futuro, quella realizzata con l’assessore regionale ai beni culturali Alberto Samonà.

Una chiacchierata presente, ma che guarda al futuro, quella realizzata con l’assessore regionale ai beni culturali Alberto Samonà.

Diverse le domande che sono state poste all’assessore, il quale ha risposto svelando alcuni progetti che riguardano il futuro.

La prima riguarda la possibilità dell’apertura dei siti nel fine settimana.

Ecco le parole dell’assessore:

Assolutamente sì, non appena le condizioni permetteranno. Nel periodo estivo, sicuramente, riprenderemo così come abbiamo fatto già lo scorso anno nei parchi archeologici (Siracusa, Taormina, Segesta, Agrigento, Morgantina) con l’apertura serale e notturna dei siti.”

Poi uno sguarda alla stagione estiva:

“Per quanto riguarda l’apertura nei mesi estivi, in questo momento siamo tenuti a rispettare il Dpcm e le ordinanze in materia sanitaria che sono prevalenti rispetto all’autonomia esclusiva della Regione in materia di beni culturali. Appena le condizioni saranno diverse e l’emergenza sarà affievolita, (in pratica quando la Sicilia entrerà in zona bianca, o quando i nuovi Dpcm daranno la possibilità di riaprire il fine settimana) noi ci faremo trovare già pronti.”

“Stiamo già realizzando un vasto programma di iniziative culturali per i mesi estivi in diverse parti della Sicilia. Tutti i parchi archeologici saranno interessati da queste iniziative, che trasformeranno la Sicilia in un grande luogo della cultura nel quale offrire ai visitatori siciliani e non, un’offerta culturale importante in tantissimi siti. Il programma riguarderà tutti i linguaggi della cultura (musica, teatro, libri, convegni ecc) lavorando d’intesa con l’assessorato al Turismo Sport e Spettacolo rappresentato dal collega Manlio Messina.”

Antonio Licitra

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684