Rifiuti, migliorano i comuni catanesi nella differenziata - QdS

Rifiuti, migliorano i comuni catanesi nella differenziata

Melania Tanteri

Rifiuti, migliorano i comuni catanesi nella differenziata

mercoledì 15 Luglio 2020 - 00:02
Rifiuti, migliorano i comuni catanesi nella differenziata

Il record ad Aci Bonaccorsi che sfiora il 75% di raccolta, sopra il 70% anche Motta Sant'Anastasia. Bene anche Gravina, San Gregorio e Sant'Agata li Battiati

CATANIA – Cresce la raccolta differenziata in alcuni Comuni della provincia etnea. Secondo i dati diffusi dalla Dusty, la ditta che si è aggiudicata il servizio in buona parte dell’area metropolitana, la Dusty, le percentuali di rifiuti differenziati sarebbe in netta e rapida crescita, sfiorando numeri, fino a pochi anni fa, ben lontani.

Aci Bonaccorsi, Gravina di Catania, Motta Sant’Anastasia, San Gregorio, Sant’Agata Li Battiati e Viagrande, stando alle percentuali rilevate al 30 giugno 2020 “superano quelle già incoraggianti di maggio – si legge in un comunicato stampa – dimostrando come l’avvio del servizio Dusty abbia consentito a diversi Comuni di passare da una quota del 30% circa di raccolta differenziata, a ben oltre il 60%, con picchi superiori al 74%”.

“Una crescita ancora più significativa – prosegue la nota – considerando la rapidità dell’incremento – nella maggior parte dei casi meno di tre mesi – e l’emergenza sanitaria causata dal Covid19 (durante la quale, in moltissime aree, la raccolta differenziata è stata sospesa n.d.r.)”.

Nel dettaglio, sono questi i dati della raccolta differenziata rilevati per singoli Comuni alla data del 30 giugno 2020: ad Aci Bonaccorsi, dove Dusty opera dal 1° giugno, si è registrata la percentuale più alta, il 74,52%. Anche a Motta Sant’Anastasia si è superato il 70%, con la differenziata arrivata al 73,17%, “una cifra eloquente – prosegue la nota – considerando il 29,65% registrato prima dell’arrivo di Dusty (il 1° maggio 2020), e il 57,09% di fine maggio. È del 66,39% la percentuale registrata a Gravina di Catania: qui i numeri hanno subito una vera e propria impennata passando da una percentuale di poco inferiore al 30% e arrivando al 59% a fine maggio”.

Anche San Gregorio di Catania ha registrato un incremento nella percentuale di raccolta differenziata che, a fine giugno, è arrivata al 66,21%, contro una iniziale del 32% registrato il 20 gennaio 2020. Anche a Viagrande la percentuale è sopra il 50% (precisamente il 57,78%), mentre a Sant’Agata Li Battiati si è registrato il 61,37%, una crescita notevole rispetto al 49,72% osservato a fine maggio. Qui, un ruolo importante, lo ha giocato la riapertura del centro comunale di raccolta.

“Si tratta di un risultato che è il chiaro riconoscimento di quel ‘patto a tre’ che Dusty firma con le Amministrazioni comunali e con i cittadini virtuosi – afferma Rossella Pezzino de Geronimo, amministratore della società. Attraverso l’impegno di tutti e azioni determinanti quali la tolleranza zero sui rifiuti non conformi, e i controlli da parte della Polizia municipale, si centra così il grande obiettivo della sostenibilità ambientale, intesa anche e soprattutto come bellezza – conclude – rispetto ed etica del nostro patrimonio naturale e urbano”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684