Scuola, al via il progetto “Potenziamoci” - QdS

Scuola, al via il progetto “Potenziamoci”

redazione

Scuola, al via il progetto “Potenziamoci”

martedì 06 Agosto 2019 - 01:00
Scuola, al via il progetto “Potenziamoci”

L’iniziativa è stata promossa dall’associazione “Ulisse” con l’istituto comprensivo Santa Margherita. Obiettivi prefissati: riduzione della povertà educativa e della dispersione scolastica

MESSINA – Ridurre il contesto di povertà educativa e dispersione scolastica, migliorando il rendimento scolastico dei minori coinvolti. è questo l’obiettivo di ‘Potenziamoci’, il progetto promosso dall’associazione Ulisse con l’Istituto comprensivo di Santa Margherita di Messina e la dirigente scolastica Laura Tringali. Le attività laboratoriali prenderanno il via il prossimo 1 settembre.

“Il nostro istituto soffre un frazionamento delle sedi (12 plessi dislocati nei villaggi della periferia), un’insufficiente dotazione infrastrutturale e la scarsa presenza di molti servizi come trasporti pubblici e connessioni wi-fi”, spiega la dirigente che scolastica che lascerà l’incarico proprio quest’anno per avvicendamento.

A spiegare gli aspetti tecnici del progetto, cofinanziato grazie all’intervento del fondo di beneficenza di Intesa San Paolo, è il presidente dell’associazione Ulisse, Carmelo Cutrufello. “I destinatari diretti sono i circa 200 docenti dell’Istituto comprensivo – dice – ai quali forniremo un percorso formativo, gli oltre duemila genitori che beneficeranno di strumenti di analisi del contesto e delle azioni da intraprendere per ridurre le situazioni di disagio, circa mille studenti che saranno coinvolti in laboratori, attività di animazione e incontri. Le azioni previste sono di tipo formativo, in alcuni casi con l’accompagnamento del minore da parte di uno psicologo e si dovranno tradurre nello sviluppo non solo di capacità scolastiche, ma anche, e soprattutto, nella crescita della motivazione, dell’autostima, delle aspirazioni, dei sogni”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684