Terme di Sciacca, slitta di due mesi scadenza bando - QdS

Terme di Sciacca, slitta di due mesi scadenza bando

redazione

Terme di Sciacca, slitta di due mesi scadenza bando

giovedì 16 Luglio 2020 - 00:00
Terme di Sciacca, slitta di due mesi scadenza bando

Nuovo termine fissato a settembre per garantire la massima partecipazione dei soggetti interessati. Il deputato Ars, Carmelo Pullara: “Giusta decisione ma vanno rispettati i tempi”

SCIACCA (AG) – “Prorogati di due mesi i termini di scadenza dell’avviso di gara per la gestione delle Terme di Sciacca. Una giusta decisione ma vanno rispettati i tempi”.

A dirlo è il deputato regionale siciliano Carmelo Pullara.
“La decisione di prorogare di due mesi i termini di scadenza del bando per la gestione delle terme di Sciacca – dichiara Pullara – mi trova pienamente d’accordo. Slittano così da luglio a settembre i termini di scadenza del bando per la gestione e valorizzazione del sito termale di Sciacca”.

“È stato il dirigente generale del dipartimento regionale delle Finanze e del Credito a comunicarlo al sindaco di Sciacca Francesca Valenti e al liquidatore delle terme S.p.a. – dice -. La motivazione, sta nella difficoltà ad accedere ai siti a causa della recente situazione emergenziale dovuta al Covid ma anche per assicurare la massima partecipazione dei soggetti interessati”.

“La proroga va bene – sottolinea Pullara – ma è importante rispettare i tempi. Mi sono interessato in prima persona della vicenda seguendola passo dopo passo e riuscendo ad arrivare alla riapertura del sito termale. Vigilerò affinché vengano rispettati i tempi vista l’importanza che assume la struttura per l’intero territorio”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684