Tre sentinelle sul territorio per Carthago - QdS

Tre sentinelle sul territorio per Carthago

redazione

Tre sentinelle sul territorio per Carthago

giovedì 18 Novembre 2021 - 03:15

Referenti territoriali, dall’Italia al Canada per la creazione di un pubblico sempre più vasto

Annarita Schiavone, Giuseppe Raffa, Suzana Glavas, sono i referenti territoriali della casa editrice Carthago. Già dal 2019, la Carthago edizioni per poter divulgare e far conoscere i libri dei propri autori a un pubblico sempre più vasto ha creato delle sinergie positive con dei referenti che svolgessero, non solo, il ruolo di vere e proprie ‘sentinelle’ sul territorio ma anche quello di Brand Ambassador. Margherita Guglielmino, responsabile editoriale, ha affermato che ‘finalmente il loro paziente lavoro ha preso forma e consistenza grazie anche a queste figure che consentono una maggiore presenza sul territorio”.

Per la Lombardia, la referente è Annarita Schiavone. La Schiavone è approdata in casa Carthago in maniera fortuita, così come lei ama sottolineare e da quel momento la collaborazione non si è mai fermata. Infatti, grazie al lavoro svolto sino a oggi si è formata una vera e propria connessione tra gli Enti locali e il brand Carthago. La Schiavone precisa: “Numerosi sono i progetti di collaborazione creati sia tra i Comuni, come ad esempio, a Cinisello Balsamo, che con molte biblioteche del territorio. Molti sono gli eventi che stiamo programmando, anche con associazioni onlus a scopo benefico e sociale, per non dimenticare la prossima partecipazione alla VI edizione del Salone della Cultura – Milano 2022”.

La casa Carthago crea ponti e sinergie. Nella sua ricerca tra le persone che al meglio potessero rappresentarla sul territorio campano e per l’Est Europa ha incontrato, grazie a un suo autore, la docente di lingua croata presso l’Università degli Studi di Napoli, Suzana Glavas. La Glavas racconta come “L’incontro con la responsabile editoriale, Margherita Guglielmino e l’amministratore Giuseppe Pennisi ha avuto un grande significato, una grande opportunità. La loro proposta di essere la referente per la Campania, dove lavoro e vivo, e dove sono anche attiva nella partecipazione ai convegni accademici e nell’organizzazione degli eventi culturali incentrati sulle letterature e le culture dell’Europa Orientale basati in primis sull’ebraismo, è modo per costruire ulteriori ponti, stavolta anche nel campo editoriale, cosa che in effetti desideravo da sempre. Essere poi voluta da Margherita anche come referente per l’Est Europa, da dove provengo e dove ho famiglia (in Croazia), ha un valore aggiunto. Con la svolta verso l’internalizzazione la Carthago parte già con tutti i requistiti più che necessari per volare in alto verso il Canada e verso l’Oriente europeo. Attraverso il mio impegno intravedo la possibilità di far conoscere al pubblico letterario italiano degli autori dell’Est molto interessanti”.

Ma così come preannunciato più volte la Carthago vola oltreoceano, grazie al referente per il Canada Giuseppe (Joe) Raffa. Come referente, Raffa sottolinea che è “in procinto di organizzare delle presentazioni, presso gli Istituti Italiani di Cultura e nei Dipartimenti di Letterature Moderne presso atenei canadesi. Inoltre, ogni domenica, all’interno del programma radiofonico, da me condotto, Fantasia Musicale Italiana, su Radio Western trasmettiamo un segmento letterario dedicato agli autori della Carthago Edizioni. Segmento in cui, assieme ad una breve biografia dell’autore e una breve sinossi della sua poetica, vengono recitate versi dallo stesso autore o da attori. Fino ad oggi abbiamo avuto l’onore di ospitare Placido Amadio, Santo Trimarchi, Valentina Mariana Scroppo e Enrica Tricoli. Raffa da buon osservatore sul territorio ha notato che cresce sempre di più l’interesse delle nuove generazioni italo-canadesi di scoprire la terra dei loro avi, la cultura e la lingua.

Molte altre collaborazioni si sono sviluppate nel corso di questi mesi con la critica d’arte e giornalista Maria Teresa Prestigiacomo, con Fiorella Di Mauro, digital content creator, che si occupa in particolare, ma non solo, di contenuti digitali atti a comunicare e costruire la figura autorale, non solo attraverso la realizzazione dei più classici book trailer tratti dai libri, ma anche attraverso la realizzazione di un vero e proprio “portfolio d’Autore” e ancora, con il direttore responsabile del canale d’informazione World Web 24, Mimmo Siena e, infine una collaborazione con Radio Empire.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684