Valorizzazione urbanistica di Troina e un aiuto per le famiglie in difficoltà - QdS

Valorizzazione urbanistica di Troina e un aiuto per le famiglie in difficoltà

redazione

Valorizzazione urbanistica di Troina e un aiuto per le famiglie in difficoltà

martedì 13 Agosto 2019 - 01:00
Valorizzazione urbanistica di Troina e un aiuto per le famiglie in difficoltà

Previsto il coinvolgimento di ottanta disoccupati: domande di partecipazione entro il 19 agosto. Questo il duplice obiettivo dei quattro cantieri di lavoro già annunciati dal Comune

TROINA (EN) – Una boccata d’ossigeno per ottanta disoccupati del territorio cittadino e un’opportunità di valorizzazione per la città.

Ha un duplice scopo il prossimo avvio di quattro cantieri di lavoro nel centro abitato, che consentiranno complessivamente l’impiego di allievi, tecnici e muratori. L’annuncio (già anticipato sul QdS dello scorso 9 agosto) è stato dato dal sindaco Fabio Venezia e dal suo vice e assessore ai Lavori pubblici Alfio Giachino, i quali hanno così dato un’ottima notizia alle famiglie che beneficeranno del progetto.

“Il Comune di Troina – hanno spiegato – è uno dei pochissimi della Sicilia, se non addirittura l’unico, ad avere cofinanziato le scuole cantiere, aggiungendo somme del proprio bilancio a quelle stanziate dalla Regione, permettendo così la realizzazione di opere più significative e coinvolgendo un numero maggiore di concittadini. Nel dettaglio, verranno coinvolti ben 64 allievi, otto tecnici e otto muratori che, per qualche mese, lavoreranno nella realizzazione dei progetti. Inoltre, per l’esecuzione delle lavorazioni, verranno coinvolti fornitori locali di materiali”.

“Tra le ottanta persone direttamente coinvolte e le forniture degli operatori locali – hanno aggiunto i due amministratori – si determinerà un indotto economico considerevole, di cui beneficerà l’intera comunità troinese, insieme alla realizzazione di opere pubbliche utili”.

I quattro cantieri, finanziati dall’assessorato regionale della Famiglia, delle Politiche sociali e del Lavoro, nell’ambito dei contributi previsti in favore dei Comuni con popolazione inferiore a 150 mila abitanti, riguarderanno: il rifacimento dei marciapiedi di via San Pietro; la riqualificazione dell’area compresa tra via Piersanti Mattarella e il campetto polivalente del centro sportivo Nelson Mandela; la realizzazione della pavimentazione della scalinata di accesso al sagrato del complesso parrocchiale Santa Famiglia di Nazareth; la sistemazione funzionale del campetto polivalente e degli spogliatoi annessi del Convento dei Padri Cappuccini.

I primi due cantieri, per un importo complessivo di 240 mila euro, sono stati finanziati per 147 mila euro dalla Regione, cui il Comune nel novembre scorso aveva presentato i progetti e, per la rimanente parte, con somme del bilancio dell’Ente. Gli altri due, sono stati finanziati invece per intero dalla Regione ai due enti di culto, sempre nell’ambito dei contributi a sostegno dell’occupazione e dell’inclusione sociale.

Le istanze di partecipazione dovranno pervenire entro e non oltre le ore 13 di lunedì 19 agosto prossimo, all’Ufficio Protocollo, tramite la compilazione dell’apposita modulistica scaricabile dal sito istituzionale dell’Ente www.comune.troina.en.it. Per ogni cantiere, è richiesta la presenza di un direttore, un istruttore e due muratori. La graduatoria per la selezione degli allievi sarà realizzata dall’Ufficio provinciale del Lavoro, mentre quella relativa ai direttori di cantiere, agli istruttori e ai muratori sarà determinata direttamente dal Comune.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684