Autopsia sul corpo di Giuseppe Ottaviano, morto a Scicli

“È omicidio”: l’autopsia sul corpo di Giuseppe Ottaviano, trovato morto nel Ragusano

webms

“È omicidio”: l’autopsia sul corpo di Giuseppe Ottaviano, trovato morto nel Ragusano

Redazione  |
sabato 18 Maggio 2024

Gli inquirenti avrebbero escluso le ipotesi dell'incidente o del suicidio.

Nella giornata di venerdì 17 maggio, si è conclusa l’autopsia condotta sulla salma di Giuseppe Ottaviano, l’uomo trovato senza vita in casa a Scicli (provincia di Ragusa) lo scorso weekend.

Ecco i risultati, che saranno fondamentali per risolvere il giallo sulle cause del decesso.

Autopsia sul corpo di Giuseppe Ottaviano, morto a Scicli

Le prime risultanze dell’esame autoptico hanno evidenziato ulteriori traumi subiti dalla vittima, oltre a quelli già emersi dalla prima ispezione cadaverica in cui erano state da subito rilevate due ferite al capo e la frattura del setto nasale.

Le gravi lesioni emerse sul corpo di Giuseppe Ottaviano, che hanno prodotto anche la rottura di 4 costole e una fratturazione della scatola cranica, si legge nella nota delle forze dell’ordine che indagano, “escludono la possibilità di un evento accidentale o di traumi autoinferti. Le indagini dei Carabinieri del Nucleo Investigativo di Ragusa, che procedono unitamente ai colleghi del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Modica e della Tenenza di Scicli, si concentrano sull’ipotesi di omicidio“.

Il ritrovamento

Il corpo di Giuseppe Ottaviano è stato ritrovato dai familiari. Sin da subito, gli inquirenti non hanno escluso l’ipotesi di omicidio, che dopo l’autopsia appare sempre più concreta. Nella camera da letto e in diverse stanze, gli inquirenti avrebbero individuato tracce di sangue.

Iscriviti gratis al canale WhatsApp di QdS.it, news e aggiornamenti CLICCA QUI

Immagine di repertorio

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001
Change privacy settings
Quotidiano di Sicilia usufruisce dei contributi di cui al D.lgs n. 70/2017